Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 98.529.191
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/09/20

Merate: 13 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 7 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Venerdì 06 dicembre 2019 alle 12:28

IRAM: 810 quadrati di lana per 3 alberi di Natale... all'uncinetto

Con l'iniziativa "Coloriamo il parco", progetto di yarnbombing realizzato nell'estate 2018, avevano avuto modo di verificare i benefici e il piacere del lavoro a maglia sia per i nostri ospiti che per tutte le persone - familiari, volontari, amici, ecc. - che avevano voluto farsi coinvolgere.

Visto il successo dell'iniziativa, gli Istituti Airoldi e Muzzi Onluss di Lecco hanno lanciato un nuovo progetto che ha preso spunto da analoghe iniziative realizzate negli scorsi anni in alcune città italiane, ma che rappresenta una novità assoluta per la città di Lecco. Sono stati collocati nel parco degli Istituti tre alberi di natale, coperti da oltre 800 quadrati di lana lavorati all'uncinetto con la tecnica granny square, utilizzando filati di colori molto vivaci. Il progetto ha richiesto il coinvolgimento di molte persone, qualche ospite ma soprattutto familiari, volontari e tanti altri  che hanno saputo dell'iniziativa con il tradizionale passa-parola. Altri si sono coinvolti donando la lana necessaria e COMPRESA S.R.L., azienda di costruzioni e ristrutturazioni di Civate, ci ha donato le strutture in ferro che hanno permesso di realizzare i tre alberi. Marina Gradogna, dipendente degli Istituti, ha coordinato volontariamente  il progetto soprattutto nella sua fase finale, che ha richiesto molta maestria e tanta pazienza nell'assemblare e collocare sugli alberi tutti gli 810 quadrati di lana.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco