• Sei il visitatore n° 182.679.726
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 22 dicembre 2014 alle 20:22

Valmadrera: vertice in Api con valutazioni in corso su Altof

Un incontro in Api sulla Altof, l’azienda con sede in via Sabatelli a Valmadrera che ha recentemente aperto una procedura liquidatoria per cessare l’attività. Si è tenuto nel pomeriggio odierno, lunedì 22 dicembre, un vertice tra l’azienda, l’associazione, le organizzazioni sindacali e le rappresentanze unitarie aziendali.
L’incontro di oggi, dopo due riunioni presso la sede dell’Unità di crisi della Provincia di Lecco nelle scorse settimane, ha infatti permesso alle parti di incontrarsi nuovamente e continuare a riflettere sulle possibilità per salvaguardare i 34 lavoratori coinvolti.
“L’incontro di oggi ci ha permesso di fare una valutazione a 360 gradi di quello che è accaduto in provincia lo scorso venerdì 19 dicembre. Da una parte la procedura sta andando avanti e dall’altra l’azienda si è dimostrata disponibile a trovare soluzioni differenti. Questo ci consente di effettuare le valutazioni con maggiore responsabilità” ha spiegato Emilio Castelli della Fim Cisl. Infatti, l’azienda non cesserà l’attività con la fine dell’anno: fino all’11 gennaio i lavoratori verranno messi in ferie, mentre a partire da lunedì 12 l’attività lavorativa riprenderà. Le organizzazioni sindacali invece avranno l’opportunità di incontrare i dipendenti con l’avvento del nuovo anno.
Articoli correlati:
19.12.2014 - Valmadrera, Altof: in provincia si aprono spiragli per la mobilità
12.12.2014 - Valmadrera: positivo il vertice su ''Altof'' presso l’Unità di Crisi della Provincia
10.12.2014 - Valmadrera, Altof: posizioni distanti tra le sigle sindacali e la dirigenza
26.11.2014 - Valmadrera: vertice in Comune sulla Altof. I lavoratori: all'oscuro fino all'ultimo
22.11.2014 - Valmadrera: il 26, i lavoratori di Altof in sciopero al Comune
21.11.2014 - Valmadrera: ''Altof'' annuncia dopo 40 anni la chiusura, 34 lavoratori rischiano il posto
M.Mau.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco