Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 93.216.384
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 12/07/20

Merate: 12 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 9 µg/mc
Lecco: v. Sora: 7 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Sabato 11 gennaio 2020 alle 13:03

Precipita affrontando il sentiero degli stradini: grave un escursionista

A meno di 24 ore dal recupero del corpo del 48enne precipitato dopo aver raggiunto la cresta del Resegone, c'è apprensione per un altro escursionista coinvolto in un grave incidente in quota: nella tarda mattinata odierna i soccorsi sono stati attivati per un uomo - G.I. le iniziali, classe 1953 di Cinisello Balsamo -  scivolato per un centinaio di metri affrontando il Sentiero degli Stradini, percorso a ridosso delle pareti rocciose dello Zucco della Pesciola, attrezzato con cavi metallici per affrontare i punti più esposti, di collegamento tra i Piani di Bobbio e i Piani d'Artavaggio.
La richiesta di intervento è scattata intorno a mezzogiorno. Attivato anche l'elisoccorso oltre ai tecnici del soccorso alpino.
Le condizioni del ferito sono apparse fin da subito gravi, avendo riportato nel volo una serie di traumi: issato a bordo dell'eliambulanza è stato portato al Manzoni di Lecco in codice rosso, in coma. E' attualmente ricoverato in rianimazione, in prognosi riservata.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco