Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 95.222.258
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 11/08/20

Merate: 23 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 14 µg/mc
Lecco: v. Sora: 17 µg/mc
Valmadrera: 17 µg/mc
Scritto Domenica 12 gennaio 2020 alle 16:22

I soccorritori all'opera ad alta quota per 4 incidenti montani

Pomeriggio di intenso lavoro, quello odierno, per i soccorritori ad alta quota. Dopo la caduta di un 72enne sui Piani di Artavaggio, trasportato in elisoccorso all'ospedale di Gravedona intorno alle 14.30, è scattato un allarme per un altro incidente montano, in questo caso avvenuto ai Pian delle Betulle, dove un'escursionista di 62 anni ha rimediato una caduta lungo un sentiero.Le condizioni della donna non parrebbero tuttavia gravi.
Intorno alle 15.15 sono invece scattati i soccorsi per un uomo di 28 anni, anch'egli caduto durante un escursione nelle vicinanze del Rifugio Bietti (Grigna settentrionale). Per lui un trauma alla schiena e alla spalla. E' stato recuperato dall'elisoccorso decollato da Como.
Altri due incidenti si sono verificati intorno alle 15.45. Il primo sui Piani di Bobbio che ha richiesto l'intervento di un elisoccorso partito da Milano e il secondo di nuovo al Pian delle Betulle, per una caduta al suolo per la quale è in corso l'intervento del Cnsas.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco