Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 81.438.016
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Domenica 12 gennaio 2020 alle 21:01

Il Lecco guadagna un punto in trasferta contro la Pro Vercelli

CALCIO SERIE C GIRONE A
21^ GIORNATA

PRO VERCELLI – LECCO   1-1 ( 1-1)


Pari e patta tra Pro Vercelli e Lecco e grande rammarico per gli aquilotti che nella ripresa non sono riusciti a sfruttare la superiorità numerica, sprecando diverse occasioni del ko.
Poco cinismo da parte dei blucelesti che non hanno avuto la freddezza necessaria per chiudere a loro favore la contesa, pur disputando una gara complessivamente positiva, a conferma di una acquisita identità di squadra.   Per i ragazzi di D'Agostino si è trattato del quinto pareggio stagionale, il terzo in trasferta.  Con il punto racimolato al Silvio Piola i lecchesi compiono un piccolo passo in classifica ma restano ancorati al sedicesimo posto a quota 20.
Prossimo impegno domenica al Rigamonti-Ceppi contro il solido Novara, in lotta per i playoff. Con un orecchio al mercato, che dovrebbe sbloccarsi in settimana, il  Lecco proverà a mettere altro fieno in cascina. Purtroppo non sarà della partita un giocatore imprescindibile come Moleri, espulso per doppia ammonizione nell'infuocato finale di Vercelli.
Cronaca
Mister Gaetano D'Agostino disegna la squadra con l'ormai consueto 3-4-2-1. Inizialmente l'iniziativa è dei padroni di casa ma il Lecco è pronto a ribattere colpo su colpo. E proprio grazie ad un break, all'8', gli aquilotti trovano l'1-0: lancio lunghissimo di Malgrati per Pastore il quale esegue un passaggio millimetrico per Capogna che di testa non perdona. Per l'attaccante romano è il secondo gol stagionale dopo quello siglato alla Juventus U23 lo scorso ottobre. All'11 ci prova Strambelli ma il tiro è impreciso. Sotto di una rete, i bianchi allenati da Alberto Gilardino si riversano in attacco senza però creare grossi pericoli a Safarikas, ben protetto dalla difesa. Il Lecco è abbottonato ma non rinunciatario. Al 23'  Strambelli pesca Bobb che impegna Saro. Al 31' punizione di Rosso respinta con i pugni di Safarikas. Due minuti dopo Varas spedisce oltre la traversa.  Allo scadere del primo tempo, proprio quando il Lecco sembrava in grado di chiudere in vantaggio, l'arbitro Costanza assegna un rigore ai piemontesi per un intervento di Procopio. Dal dischetto Rosso trasforma al 44',  nonostante il tentativo di Safarikas che aveva intuito la direzione del tiro.
Avvio di ripresa nel segno della Pro Vercelli che, pur senza costruire occasioni, comanda il gioco.  Al 12' fase importante del match: Carissoni è travolto da Quagliata che si becca il rosso diretto. Pro Vercelli in dieci e Lecco che deve rinunciare al proprio difensore, toccato duro. Al suo posto Giudici. Al 17' Strambelli serve D'Anna che non riesce a impattare. La superiorità numerica rende il Lecco più propositivo mentre i piemontesi, per causa di forza maggiore, abbassano il baricentro. Al 26' azione Strambelli-Giudici-Capogna, con l'attaccante centrale che conclude debolmente. I blucelesti cercano di penetrare nelle strette maglie dei bianchi che però resistono, anche con un po' di fortuna. Al 38' Saro devia in angolo un tiro di D'Anna. Arrembaggio dei blucelesti che producono occasioni. Al 50'  botta di Fall, prodigiosa respinta di Saro e altra deviazione della difesa vercellese su successivo tentativo di Pastore.

TABELLINO

PRO VERCELLI – LECCO  1-1 (1-1)

MARCATORI: 8 pt Capogna (L), 44' pt Rosso (P) su rigore

PRO VERCELLI (4-3-3): Saro; Iezzi, Masi, Auriletto, Quagliata; Graziano, Grossi (29'st Bani),  Varas (29' st Romairone); Azzi (18' st Franchino), Comi, Rosso (33' st Mal). (Moschin, Foglia, Erradi, Ciceri, Della Morte, Carosso, Merio, Vetri)
Allenatore: Gilardino

LECCO (3-4-2-1): Safarikas; Merli Sala, Malgrati, Procopio; Carissoni (16' st Giudici), Moleri, Bobb (42' st Marchesi), Pastore; D'Anna (42' st Negro), Strambelli; Capogna (29' st  Fall).  (Jusufi, Pulze, Lisai, Maffei, Nacci, Bastrini)
Allenatore: D'Agostino

ARBITRO: Costanza di Agrigento.

NOTE:  Un migliaio di spettatori in una serata piuttosto fredda ma serena.
Ammoniti: Capogna, Strambelli, Bani. Espulsi Quagliata, al 12' st (rosso diretto) e Moleri al 51' st. per doppia ammonizione.
Roberto Frigerio
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco