Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 124.655.227
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/06/2021
Merate: 22 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 20 µg/mc
Lecco: v. Sora: 27 µg/mc
Valmadrera: 22 µg/mc
Scritto Domenica 19 gennaio 2020 alle 21:01

Calcio: il Lecco inaugura l'anno nuovo con una vittoria contro Novara

CALCIO SERIE C GIRONE A

22^ GIORNATA

LECCO-NOVARA 3-2 (1-1)

Il Lecco inaugura il 2020 con un successo spettacolare alle spese del Novara, squadra in lizza per i playoff. Dopo due pareggi esterni, i blucelesti riescono così a conquistare la seconda vittoria casalinga consecutiva, grazie a una prestazione di nerbo ma anche di qualità. L'innesto dell'esperto centrocampista Bolzoni, al posto dello squalificato Moleri, si è rivelato più che positivo. Ma tutti hanno i ragazzi hanno offerto una prova da applausi. Davvero un Lecco scintillante. Nemmeno il tempo di gioire per il successo, il sesto in campionato, che già si affaccia un altro impegno. Mercoledì i blucelesti recupereranno il match interno con l'Arezzo (prima gara di ritorno) rinviato lo scorso 22 dicembre per lo sciopero della Lega Pro.
Intanto la classifica sorride. Grazie ai tre punti guadagnati questa sera, il Lecco è uscito dalla zona playout. I ragazzi di D'Agostino si sono portati al 15° posto a quota 23, scavalcando la Pianese (20) ieri sconfitta dalla rediviva Giana Erminio.
Al termine del match soddisfazione da parte di tutti e in particolare del giovane presidente Cristian Paolo Di Nunno che ha dichiarato: " Abbiamo dominato, giocando molto bene, come non si vedeva da tempo. Bolzoni ha disputato un grande match, ma tutti sono stati bravi. Un ringraziamento anche mister D'Agostino per il lavoro che sta svolgendo". All'inizio di ripresa la partita è rimasta sospesa per circa 40' causa un blackout dell'impianto di illuminazione. I giocatori sono rientrati negli spogliatoi e sono poi rientrati in campo per riprendere il gioco. " Avevo timore che questa interruzione potesse spezzare il ritmo della mia squadra - ha sostenuto mister D'Agostino - Faccio i complimenti ai ragazzi. Questa sera abbiamo disputato la più bella gara del campionato contro una grande squadra".

Cronaca
Squalificato Moleri, mister D'Agostino si affida al nuovo arrivato Bolzoni che si posiziona nella linea mediana con Carissoni, Bobb e Giudici, preferito a Pastore. In difesa è confermato il terzetto Merli Sala, Malgrati, Procopio, mentre in avanti la punta Capogna è supportata da D'Anna e Strambelli.
Al 4' Giudici ci prova da fuori ma Marchegiani si fa trovare pronto. Al 6' ancora Giudici, assai vivace, impegna il portiere novarese in una deviazione in angolo. Buon inizio del Lecco che prende possesso del campo senza timori. Al 10' centro di D'Anna per Capogna che, in area, non riesce a deviare. Al 14' azione individuale di D'Anna e botta di poco fuori. I bluceelsti insistono. Al 22' Capogna serve D'Anna che spara sopra la traversa. Al 25' il Novara si guadagna una punizione dal limite. Batte Peralta ma la sfera si perde sul fondo. Il Lecco non concretizza e, come spesso accade nel calcio, subisce la beffa. Nella prima vera occasione per i novaresi, il difensore Cagnano, spintosi in avanti, azzecca un tiro di destro (non irresistibile) che supera Safarikas. E' il 28'. I padroni di casa reagiscono. Al 30' conclusione centrale di Strambelli e Marchegiani oppone i guantoni. Insidiosi gli azzurri di Banchieri nelle ripartenze. Al 38' un' incornata di Bortolussi termina alta. Al 41' arriva il meritato pareggio: centro di Strambelli, inserimento di D'Anna il quale insacca di testa.
Il Lecco comincia in avanti anche la ripresa. Al 4' Giudici per Strambelli, staffilata da fuori area, respinta dal portiere novarese. Al 10' si spengono improvvisamente i riflettori del Rigamonti-Ceppi. La gara resta sospesa per circa 40' per poi riprendere alle 19,21. Il Lecco riparte con decisione e passa in vantaggio al 22' con Capogna, bravo a raccogliere di testa un cross di D'Anna. I blucelesti non si accontentano e al 24' triplicano con un fantastico Simone D'Anna che con una bordata da limite gonfia il sacco. Il match si mantiene vivace con il Novara in assetto offensivo e il Lecco pronto a far male. Al 40' per un fallo di mano di Giudici (doppia ammonizione) l'arbitro assegna il rigore ed espelle lo stesso Giudici. Il penalty è trasformato da Bortolussi. Al 44' Marchegiani blocca un tiro di Bobb. Triplice fischio e Lecco in trionfo.

TABELLINO

LECCO-NOVARA 3-2 (1-1)

MARCATORI: 28' pt Cagnano (N), 41 pt e 24' st D'Anna (L), 22' st Capogna (L), 41' st Bortolussi (N) su calcio di rigore

LECCO (3-4-2-1): Safarikas; Merli Sala, Malgrati, Procopio; Carissoni ( 32 'st Bastrini), Bobb, Bolzoni, Giudici; Strambelli (42' st Maffei), D'Anna ( 26' st Forte); Capogna (31'st Fall).
(Jusufi, Livieri, Melillo, Lisai, Pastore, Negro)
Allenatore: D'Agostino

NOVARA (4-3-3): Marchegiani; Barbieri (24' st Cassandro), Sbraga, Pogliano, Cagnano (42' st Capanni); Nardi, Collodel (29' st Pinzauti), Bianchi; Peralta, Bortolussi, Piscitella (24' st Gonzalez).
(Marricchi, Tartaglia, Bove, Zunno, Paroutis, Bellich, Pinotti, Beretta).
Allenatore: Banchieri

ARBITRO: Marini di Trieste

NOTE: Serata fredda e serena. Spettatori 2.182.
Ammoniti: Malgrati, Barbieri, Collodel. Peralta, D'Anna. Espulso Giudici per doppia ammonizione al 40' della ripresa.

Roberto Frigerio
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco