Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 137.696.529
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 23 gennaio 2020 alle 16:30

Abbadia: eletto il nuovo baby sindaco, la scelta è caduta su Samuele Colombo

Un consiglio comunale davvero speciale quello che si è tenuto ieri ad Abbadia Lariana nella sala civica: a presiederlo una nuova giunta, votata dalla sezione locale della suola media Alessandro Volta.
Per l'anno in corso l'Amministrazione comunale sarà guidata dal "nuovo" sindaco Samuele Colombo, assistito dalla segretaria Elena Tantardini e dai membri della giunta Alex Vitali, Martina Alippi, Arianna Redaelli, Lia Redaelli, Matteo Venini, Samuele Colombo, Andrea Ponzini, Elisa Simoni e Tommaso Fazio.

Non sono bastati due turni per stabilire la lista vincitrice delle elezioni: dopo due fumate nere, i ragazzi hanno infine deciso attraverso un consulto collettivo nel cortile esterno alla sala. Al rientro hanno espresso i nomi del sindaco, Samuele Colombo e del vice, Matteo Venini.
Una volta eletti i neo-amministratori hanno elencato al primo cittadino Roberto Azzoni il loro programma: una scuola più green - attenta all'ambiente e alla eliminazione della plastica - una tettoia all'ingresso dell'edificio scolastico, lavagne non più in ardesia che impiegano polverosi gessetti, sostituzione delle tende con altre confezionate in materiale più scuro.

Non solo richieste, ma anche proposte: in particolare la disponibilità a vestire i panni di guide turistiche del paese nei mesi estivi, mostrando loro non solo spiaggia e lago ma anche la parte culturale a più sconosciuta.
Il sindaco - quello vero - Roberto Azzoni ha invitato i neo eletti ad una visita al Palazzo comunale, per vedere e toccare con mano la macchina che muove la vita degli abitanti.

Per sancire questa nuova collaborazione, i due primi cittadini hanno concordato la partecipazione degli studenti alle ricorrenze ufficiale, dall'anniversario della Liberazione, alla festa della Repubblica.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco