Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 98.612.941
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/09/20

Merate: 13 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 7 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Martedì 11 febbraio 2020 alle 12:30

Con l'Ordine degli architetti, dal 18 la mostra 'L'urbanistica a Lecco'

Riprendono le iniziative culturali organizzate dal Consiglio dell’Ordine Architetti PPC di Lecco nell’ambito del 25° Anniversario, dal titolo “La pluralità della bellezza: l’architettura come valore sociale di rinnovamento”.
Il prossimo evento in programma, è l'inaugurazione della mostra “L’urbanistica a Lecco: la trasformazione della città dall’800 ai nostri giorni letta attraverso l’evoluzione della cartografia", cui farà seguito una Tavola rotonda sul medesimo tema.
L’appuntamento è per, martedì 18 febbraio 2020, dalle ore 18.00 alle ore 21.00, nella Sala Convegni Ance, al piano terra di via Achille Grandi 9 a Lecco.
La mostra, curata dagli architetti Alberto Marchi ed Elio Marchi, Consiglieri dell’OAPPC di Lecco, costituisce un percorso della trasformazione della città e del suo territorio negli ultimi secoli, evidenziando due aspetti fondamentali della cartografia: rappresentare le scelte effettuate in passato e costituire la base per le scelte del futuro.
Nei secoli il territorio ed il disegno urbano sono stati modificati in funzione dei bisogni umani, in particolare dal bisogno di mobilità, il quale oggi chiede nuove e adeguate risposte.
Anche la cartografia si è evoluta, dapprima raffinando le tecniche di rappresentazione, quindi trasformandosi in strumento interattivo di analisi del territorio, per poterlo proteggere e salvaguardare.
Alla visita collettiva dell’esposizione, seguirà una tavola rotonda, organizzata con l’obiettivo di fare chiarezza su alcuni concetti stereotipati ed abusati.
Pertanto, un archeologo specializzato in “Topografia antica”, il dott. Stefano Pruneri, e due trasportisti, l’arch. Andrea Di Franco, professore associato di “Composizione urbana” al Politecnico di Milano, accompagnato dal Prof. Paolo Bozzuto, ricercatore senior e docente del medesimo ateneo, ci aiuteranno a leggere il territorio ed a conoscere la mobilità sostenibile ed i suoi rapporti con gli altri sistemi di trasporto e con la struttura sociale e fisica della città e del territorio.
Infine, l’ing. Giorgio Meroni, esperto di cartografia digitale e Sistemi di Informativi Territoriali, mostrerà un webGIS, esempio di cartografia interattiva ed efficace strumento quotidiano a disposizione di tutti i cittadini, tecnici e non tecnici.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco