Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 95.093.381
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 09/08/20

Merate: 24 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 18 µg/mc
Lecco: v. Sora: 20 µg/mc
Valmadrera: 19 µg/mc
Scritto Martedì 11 febbraio 2020 alle 15:05

Bellano: tentano di fuggire all'alt dei CC, ma vengono fermati e arrestati per spaccio

Contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei carabinieri, con particolare riferimento alla zona dell'alto lago. Qui nel pomeriggio di lunedì 10 febbraio i militari della stazione di Colico, nel corso dell'attività di controllo del territorio, hanno intercettato a Bellano lungo la SS.36 direzione nord, un'autovettura Fiat Punto con a bordo tre persone che, all'alt intimato dalla pattuglia, hanno tentato invano di sottrarsi al controllo.
Si tratta di Giulio Affuso, 38enne conducente del mezzo, Federico Ravellia di 40 anni - entrambi residenti in provincia di Sondrio - e Riccardo Mazzina 27enne di Colico. Tutti sottoposti a perquisizioni sono stati trovati in possesso di 17 grammi di cocaina, 12 grammi di hashish nonché della somma contante di 135 euro, ritenuta provento dell'attività di spaccio.
Espletate le formalità di rito i tre sono stati dichiarati in stato di arresto per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. Condotti nella mattinata odierna presso il Tribunale di Lecco per il giudizio direttissimo, il giudice monocratico Nora Lisa Passoni nel convalidare l'arresto, li ha rimessi in libertà.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco