Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 104.509.604
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 26/11/20

Merate: 88 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 56 µg/mc
Lecco: v. Sora: 44 µg/mc
Valmadrera: 69 µg/mc
Scritto Martedì 11 febbraio 2020 alle 18:46

Bellano: avrebbe rubato soldi a un'anziana. Finisce a giudizio

Le contestano le accuse di furto e utilizzo indebito di carte di credito. Stamani in Tribunale a Lecco si è celebrato al cospetto del giudice monocratico Martina Beggio il processo a carico di G.T., assente all'udienza e difesa dall'avvocato Giuliana Casti. Secondo l'impianto accusatorio sostenuto dalla Procura - quest'oggi rappresentata dal vice procuratore onorario Caterina Scarselli - la donna avrebbe prelevato indebitamente dal conto corrente di un'anziana una somma pari a 300 euro. E' stata proprio la vittima, che ha deposto in aula, a raccontare la propria versione della vicenda. All'imputata aveva chiesto infatti il favore di farle la spesa, ma qualche tempo più tardi, dall'estratto conto si era accorta dei prelievi di denaro sospetti. Da lì la denuncia alle forze dell'ordine, con l'apertura di un fascicolo in Procura e l'avvio del procedimento celebrato quest'oggi.
Si torna in Aula il prossimo 26 maggio per il prosieguo dell'istruttoria.
G.C.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco