Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 82.813.841
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 12 febbraio 2020 alle 15:16

Valmadrera: al via una nuova stagione culturale, al centro temi sociali

Sarà una stagione culturale ricca di proposte e iniziative, tutte incentrate su temi sociali, quella che dal 13 febbraio alla fine di giugno coinvolgerà i cittadini di Valmadrera. Oltre dieci gli appuntamenti organizzati dall’Amministrazione comunale in collaborazione con diverse associazioni del territorio: un’importante opportunità di incontro e condivisione per riflettere su argomenti di rilevanza sociale, come quello della violenza sulle donne, della tossicodipendenza e della lotta alle mafie.
“La cultura è per noi una priorità, un impegno fondamentale: è ciò che aiuta una comunità a essere migliore – ha commentato il sindaco Antonio Rusconi –. Partiremo proprio con un’iniziativa che si terrà all’interno del luogo “simbolo” della cultura valmadrerese, il Centro Fatebenefratelli, dove si svolgerà la rassegna “Amare si può ancora? Come e perché?”".



Ad organizzare la stagione l’assessore Marcello Butti, coadiuvato dal resto della Giunta: “Devo ringraziare il primo cittadino, il vice sindaco Raffaella Brioni, che ha fatto un’eccellente lavoro con la Cultura negli ultimi dieci anni, e la responsabile del servizio Katia Cesana, con cui c’è un dialogo quotidiano e un confronto costruttivo in merito agli eventi e alle iniziative. Abbiamo pensato di proseguire con la stagione: la cultura è uno strumento di vita, ci permette di comprendere e conoscere, il che è fondamentale per non farsi trasportare dagli eventi. Se unita al sociale, può essere ancora più efficace".

Questi gli appuntamenti della rassegna culturale 2020:
Gennaio/febbraio/marzo - Rassegna “Amare si può ancora? Come e perché?” in collaborazione con la Parrocchia.
Giovedì 13 febbraio - Incontro-dibattito sulla tossicodipendenza
7 marzo - Mostra fotografica contro la violenza sulle donne
A marzo - Incontri di letteratura con il Professor Corrado
7 marzo “I personaggi femminili nei Promessi Sposi” – Letture a cura di Gianfranco Scotti, in collaborazione con il C.I.F.
Serata sulla lotta alla mafia l’8 marzo con Libera e Marisa Fiorani, madre di una ragazza uccisa nell’ambito del narcotraffico
21 marzo - Testimonianza di Serena Gioia
28 marzo - Concerto del violoncellista Paolo Beschi
28 e 29 marzo - Masterclass a cura della musicista Carol Bergamini
22 aprile - Presentazione-discussione del libro “Separazione. Sempre al tuo fianco” dell’accademica Costanza Marzotto
17 maggio - Spettacolo su Alda Merini al Centro Culturale Fatebenefratelli
22 maggio - Concerto-tributo a Fabrizio De Andrè presso il Cineteatro Artesfera
Rassegna dei Giovani Musicisti con Giovanna Erroi
21 giugno - Concerto “Quattro Stagioni di Vivaldi” presso Villa Gavazzi, eventualmente in caso di brutto tempo presso il Centro Fatebenefratelli
Giugno - Mostra fotografica a cura di Ian Stuart sull’India
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco