Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 146.353.870
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 13 marzo 2020 alle 14:36

Coronavirus: primo caso di contagio a Valgreghentino, l'appello del sindaco

Anche il sindaco di Valgreghentino Matteo Colombo ha annunciato ufficialmente il primo caso di Coronavirus in paese, sottolineando che ATS ha già provveduto ad attivare tutte le necessarie procedure di isolamento per famigliari ed eventuali altre persone entrate a contatto con il paziente. L'invito rivolto dal borgomastro ai suoi concittadini è, ancora una volta, quello di rispettare le regole e di uscire di casa solo per reali necessità.
Di seguito la comunicazione del sindaco:

Cari concittadini,
l'ATS mi ha informato poco fa, venerdì 13 marzo alle 14.20, che per un nostro concittadino è stata accertata la positività al Coronavirus.
Sono state attivate dalla stessa ATS tutte le procedure necessarie di isolamento per eventuali familiari e persone con le quali è venuto in contatto.
Invito tutti i cittadini a mantenere la calma e ad attenersi alle disposizioni di Legge e ringrazio enormemente i gestori delle attività commerciali che, seppur permesse dal DPCM dell'11.03.2020, con sacrificio e sensibilità hanno scelto di chiudere le proprie attività per far venir meno i punti di contatto tra le persone, attivando al contempo nuove modalità di spesa a domicilio.
Anche la nostra Comunità non è immune a questo nuovo virus, per questo c'è bisogno della collaborazione di tutti per sconfiggerlo. Lo si fa semplicemente stando a casa e uscendo solo per comprare beni alimentari o per altre VERE necessità. E questo vale per tutti: bambini, giovani, adulti, anziani.
Come Comune, con l'aiuto dell'immancabile volontariato, stiamo attivando diversi servizi per sostenere le persone più anziane, piu fragili e coloro che saranno messi in quarantena.
Continueremo a tenere tutti informati, attraverso diversi canali e con comunicazioni il più possibili chiare e tempestive, ma certe.
Cari cittadini, è il tempo della Responsabilità non della spensieratezza. Ve lo chiedo per favore: STATE A CASA. Ve lo chiedo per la salute vostra e per tutta la nostra comunità.
Il Sindaco
Matteo Colombo
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco