Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 86.695.012
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 25 marzo 2020 alle 09:00

ASST Lecco: campagna di reclutamento di infermieri, medici e oss. Una sessantina le assunzioni a termine o tempo indeterminato

Sono 42 gli infermieri assunti a tempo determinato - sei mesi e comunque sino al termine dell'emergenza "coronavirus"  - dall'azienda socio-sanitaria territoriale di Lecco. Con una serie di delibere dal 10 marzo al 19 marzo sono stati inseriti nelle corsie prima 14 e ora altre 28 figure professionali, 5 delle quali laureatesi giusto la settimana scorsa, con la discussione della tesi anticipata proprio per reperire risorse aggiuntive per fronteggiare lo tsunami covid-19. Altri 5 infermieri sono stati assunti a tempo indeterminato, in alcuni casi in sostituzioni di colleghi che hanno rassegnato le dimissioni o prossimi alla pensione. Inserite a tempo determinato anche tre OSS. Sono invece stati assunti a tempo indeterminato due medici e altri sette a tempo determinato, diversi dei quali tornati in ospedale dopo il ritiro per sopraggiunti limiti d'età.

Con delibera 156 del 17 marzo è stato assunto a tempo determinato Carlo De Angelis, classe 1949 per un impegno di 38 ore la settimana a 60 euro lorde ora.
Con delibera 159 del 18 marzo è stato assunto con la medesima modalità a sei mesi e comunque fino al termine dell'emergenza il dottor Luca Giuseppe Maria Ciancimino, classe 1991, di Caltanissetta per un impegno di 38 ore settimanali a 40 euro lordi ora.
Per la prosecuzione del progetto regionale G040 specialità e continuità dei percorsi di cura nella psicopatologia infantile è stata assunta la dottoressa Francesca Comi con contratto di prestazione d'opera intellettuale fino al 30 giugno 2022 per un monte ore annuo di 760 e 26 euro ora lorde.
Con delibera 141 del 10 marzo è stata assunta la dottoressa Giulia Di Gennaro di Napoli, classe 1989, dall'elenco "medici in formazione specialistica" come dirigente medico di medicina Interna.
Con delibera 148 del 17 marzo è stato conferito l'incarico di dirigente medico nella disciplina di Nefrologia in supplenza della dottoressa Sonia Sirtori, la dottoressa Carmen Luise Maria di Napoli, classe 1988.
Con delibera 157 del 17 marzo sono stati assunti a tempo determinato tre dirigenti medici Sergio Bosisio, classe 1954, Medicina Interna; Alberto Riva di Lecco, classe 1953, Anestesia e Rianimazione; Mariangela Stefani di Salò, classe 1954,  Medicina Interna. L'incarico è di 30 ore settimanali a 60 euro ora essendo specializzati. La spesa totale prevista è di 164mila euro. La formula in questi casi è sempre di Collaborazione Coordinata e Continuativa (Co.Co.Co.)
Con delibera 154 del 17 marzo è stato assunto il dottor Giuseppe Madonna, classe 1960 a 38 ore la settimana sempre in supporto alle attività cliniche per la gestione dell'emergenza Covid-19.
Con delibera 146 del 17 marzo la dottoressa Marianna Cricenti svolgerà funzioni di supporto amministrativo alle attività di formazione e ricerca del Dipartimento delle fragilità per 24 ore settimanali per 12 mesi ripagata con una borsa di studio di 10mila euro.

Articoli correlati:
11.03.2020 - Coronavirus: il Sacco 'presta' al Manzoni un'infettivologa, un'altra assunta come libero professionista
C.B.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco