Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 90.081.667
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 28 marzo 2020 alle 18:17

Coronavirus: drammatica la conta dei morti in Lombardia, 542 decessi in 24 ore, 39415 contagi. Nel lecchese 1316 casi

E' un bollettino di guerra che non lascia spazio a grandi ottimismi, nonostante i tentativi dell'assessore Giulio Gallera di trovare qualche spiraglio di luce nei dati.
A impressionare è il numero dei decessi. Anche oggi se ne sono contati 542 in più (ieri erano stati 541) portando le vittime di questa tragedia a 5.944.


I contagiati sono passati da 37.298 a 39.415 con un + 5,7% e una differenza numerica di 2117.
Stabili i ricoveri in terapia non intensiva (per un totale 11.152) e quelli in intensiva (+ 2,1% per un totale di 1.319). Resta da capire come mai ci sia una differenza così importante tra i nuovi contagiati e i “nuovi” ricoveri.
Questa volta la provincia che ha registrato una crescita importante di casi positivi accertati è stata Como (passata dagli 816 di ieri a 903 di oggi con un + 10,7%), seguita da Pavia (+ 9,6% per un totale di 1.877) e purtroppo anche Lecco che ha avuto 106 contagiati in più (+8,8%) per un totale di 1.316.

Tamponi effettuati
24 marzo 76695
25 marzo 81666 + 4971
26 marzo 87713 +6047
27 marzo 95860 +8147
28 marzo 102503 + 6643











© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco