• Sei il visitatore n° 164.327.266
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 09 aprile 2020 alle 10:04

Olginate, Covid: raccolti già 28 mila € per le famiglie in difficoltà, il 'punto' del sindaco

Ha già raggiunto l’importante cifra di 28.305 euro – in meno di una settimana – la raccolta fondi “Solidarietà per Olginate” promossa dal Comune a favore delle famiglie in condizioni di fragilità a causa dell’emergenza Coronavirus: un risultato importante, che si somma altresì ai primi pacchi di generi alimentari già distribuiti grazie all’iniziativa della “Spesa solidale”, sostenuta da numerosi negozi del paese.
Nel frattempo, sono saliti a 36 i casi di positività a Olginate, con alcuni cittadini già dimessi e altri ancora ricoverati in ospedale: a darne notizia è il sindaco Marco Passoni, che ricorda anche che nel pomeriggio di oggi, giovedì 9 aprile, inizierà la distribuzione a domicilio delle mascherine fornite da Regione Lombardia per coloro che ne hanno fatto domanda (è possibile richiederle contattando il numero 366/6872199, 8.30-12.30 e 14.00-16.00).
"Questi DPI non coprono il fabbisogno di tutta la cittadinanza, ma come Comune ne stiamo reperendo altri che verranno messi di volta in volta a disposizione" precisa il sindaco. "Inoltre, gli esercizi commerciali del centro paese possono fornire ai clienti che ne sono sprovvisti delle mascherine riutilizzabili confezionate da un gruppo di volontarie parrocchiali".
Sempre quest’oggi si concluderà l’attività di pulizia e riordino del cimitero, dopo la prima parte di lavoro svolta nella mattinata di sabato dal gruppo Cittadinanza Attiva, alla presenza di don Matteo Gignoli che ha impartito la benedizione a tutti i defunti e alla pianta di ulivo messa a dimora in vista della Pasqua. Proseguono regolarmente, infine, i servizi coordinati dal Centro Operativo Comunale. I numeri di telefono da contattare in caso di qualsiasi necessità sono: 0341/655692 e 0341/655693 dalle 09:00 alle 13:00 dal lunedì al venerdì; 339/4254425 sempre attivo a qualsiasi orario e in qualsiasi giorno per emergenze.
È sempre il sindaco Marco Passoni a ricordarlo, con un sentito ringraziamento ai tanti instancabili volontari che ormai da settimane si stanno occupando delle consegne a domicilio, della pulizia del cimitero e del confezionamento delle mascherine, nonché ai “factotum” sempre pronti a qualsiasi servizio, ai commercianti del paese e alle dottoresse Maria Condina e Isabella Marchetti che si sono rese disponibili per offrire un servizio di supporto psicologico ai cittadini che ne sentissero la necessità.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco