Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 114.464.002
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 02/03/2021
Merate: 47 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 34 µg/mc
Lecco: v. Sora: 31 µg/mc
Valmadrera: 33 µg/mc
Scritto Sabato 11 aprile 2020 alle 17:44

Coronavirus: in Regione 57.592 positivi, a Lecco sono 1.860. ''Elemaster'' capofila nel progetto di un nuovo respiratore

Attenzione puntata sulla provincia di Bergamo quest'oggi dall'assessore al welfare regionale Giulio Gallera, recatosi in visita quest'oggi - sabato 11 aprile - all’ospedale Papa Giovanni XXIII e a quello ''da campo'' realizzato dagli Alpini dandone ampio spazio nell'intervento effettuato per il punto stampa odierno.

L'assessore Giulio Gallera

Per quanto riguarda il territorio Lecchese, oggi ha fatto registrare un numero decisamente basso di contagi da coronavirus. Sono infatti ''solo'' 22 in più i casi accertati in provincia, diventando così 1.860 totali. Il trend in Regione, come spiegato da Gallera nel punto stampa odierno, è tornato a salire leggermente, segno tuttavia che l’incremento di tamponi (9.977 tra venerdì e sabato) sta producendo l’effetto desiderato, quello cioè di ''scovare'' sempre più positivi.

I dati raccolti a livello regionale indicano ancora un assestamento positivo delle terapie intensive, che man mano si svuotano sempre di più. Sono 28 in meno i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva nelle ultime ore. Salgono tuttavia i ricoveri, +149, ma anche i dimessi, +1.150.

Il lecchese si è reso protagonista nella conferenza stampa, presieduta da Gallera insieme al vicepresidente Fabrizio Sala, grazie ad un’azienda che si è distinta per aver messo a punto – in collaborazione con altre società e ricercatori e medici da Stati Uniti e Canada – un respiratore meccanico rivoluzionario.

Il Mechanical Ventilator Milano progettato da Elemaster

Quell’azienda, citata in conferenza anche da Sala, è la Elemaster di Lomagna (qui l'articolo scritto al riguardo). Nel suo intervento, il vicepresidente ha annunciato che il Mechanical Ventilator Milano – questo il nome dato al progetto dall’azienda lomagnese guidata dal CEO Gabriele Cogliati – sarà presto messo in campo per salvare vite umane dopo essere stato testato, tra gli altri, anche dai ricercatori dell’Università Bicocca presso l’Ospedale San Gerardo di Monza.

Il vicepresidente Fabrizio Sala

Nel concludere il suo intervento, Sala ha ricordato a tutti di scaricare l’app AllertaLom.

© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco