Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 89.985.881
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 22 maggio 2020 alle 08:47

Lecco: sabato il passaggio in città di 3.200 pecore dirette in Valsassina

Il passaggio sulla vecchia Lecco-Ballabio di un gregge, anni fa

Lecco sfida Madrid e Marsiglia. Sabato 23 maggio, in mattinata, passeranno dal centro cittadino ben 3.200 pecore dei pastori Galbusera, dinastia (alla quinta generazione) di pastori brianzoli doc. Sono diretti ai pascoli della Valsassina, come succede ogni anno al ritorno della bella stagione. Ma la transumanza 2020 ha un qualcosa in più che la renderà memorabile: è la prima volta, infatti, che i tre greggi dei Galbusera la effettueranno insieme, regalando così alla città uno spettacolo da non perdere.
La partenza del "gruppo belante" è prevista alle 6 da San Michele, sopra Galbiate, dove già da quest'oggi tutti i capi verranno radunati. La "coltre bianca" sfilerà poi per via Amendola, Largo Caleotto, via Tonale, via Don Luigi Monza, via Valsecchi raggiungendo Ballabio da Montalbano. Tra gli "ohhh..." di chi, dalle finestre, si troverà ad osservare l'inusuale scena.

Per tutti i dettagli - anche storici - sui Galbusera, le loro pecore e la transumanza a Lecco, QUI un interessante articolo del Prof. Michele Corti, presidente del Festival del pastoralismo di Bergamo
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco