Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 114.014.536
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 23/02/2021
Merate: 80 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 54 µg/mc
Lecco: v. Sora: 50 µg/mc
Valmadrera: 71 µg/mc
Scritto Mercoledì 27 maggio 2020 alle 18:00

TVS: la Messa di Pentecoste celebrata dal santuario Maria Nascente di Bevera

Nella domenica di Pentecoste TVS (Televallassina) trasmetterà la celebrazione eucaristica dal santuario di Santa Maria Nascente, a Bevera, nel Comune di Barzago, provincia di Lecco, diocesi di Milano. TVS raccoglie la richiesta di telespettatori cattolici di poter seguire la celebrazione eucaristica in questo periodo di emergenza coronavirus.
Nel 1611, quando il cardinal Federico Borromeo, arcivescovo di Milano, venne in visita pastorale a Barzago, stava sorgendo, nella frazione Bevera, un “santuarietto” in onore della Madonna. Si era diffusa la voce che la Vergine era apparsa per difendere una fanciulla, insidiata da un potente signorotto, che si era rifugiata in preghiera nella cappellina dedicata all’Immacolata.
La costruzione attuale ebbe inizio nel 1605, su progetto di Bernardo Sassi, di Milano. La nuova chiesa venne dedicata alla natività di Maria. Il santuario è in puro stile barocco. Il quadro miracoloso della Madonna, collocato sull’altare maggiore, è un pregevole dipinto su tela di autore ignoto, ma con tutta probabilità appartenente alla scuola del Procaccini, anche se altri sostengono del Borgognone.
Nel 1961 la frazione di Bevera fu eretta a parrocchia, ed il santuario ne divenne la parrocchiale staccata da Barzago. I lecchesi della Basilica possono ricordare don Vittorio Baroni, per 16 anni parroco a Bevera, poi, dal 1995, sino alla sua scomparsa, coadiutore maggiore presso San Nicolò in Lecco. I fedeli lo ricordano per le sue camminate solitarie di buon mattino sul lungolago cittadino, nel tratto costiero dall’imbarcadero alla statua di San Nicolò, recitando il Rosario, prima di visitare persone anziane od ammalate.
L’Eucarestia nel santuario di Bevera sarà presieduta dal parroco don Giovanni Colombo e sarà trasmessa da TSL sabato 30 maggio, alle 18.30 ed alle 21.15 e domenica 31 maggio alle 12.15 ed alle 18.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco