Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 137.689.284
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 25 giugno 2020 alle 14:41

Abbadia, murales lungo la massicciata ferroviaria: denunciato un 26enne

Gli Agenti della Polizia Ferroviaria di Lecco hanno denunciato un italiano di 26 anni per danneggiamento aggravato e per interruzione di pubblico servizio commessi lungo la linea ferroviaria LECCO - SONDRIO all'altezza del territorio comunale di Abbadia Lariana.

Gli operatori sono intervenuti a seguito della segnalazione di un capo treno che aveva notato un giovane che stava disegnando su un muro di sostegno posto di fianco alla sede ferroviaria. Il ragazzo, intercettato poco dopo lungo al vicina pista ciclabile, oltre ad essere sporco di vernice, è stato trovato in possesso di svariate bombolette spray e di alcuni adesivi recanti una scritta.

La stessa realizzata in versione "giga" quale murales lungo circa 7 metri e alto 2. Il ventiseienne è stato denunciato anche per interruzione di pubblico servizio, in quanto la sua presenza lungo la massicciata, ha costretto i treni a viaggiare a marcia ridotta per scongiurare gravi incidenti.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco