Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 92.777.388
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 05/07/20

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 13 µg/mc
Lecco: v. Sora: 10 µg/mc
Valmadrera: 13 µg/mc
Scritto Sabato 27 giugno 2020 alle 09:37

Valmadrera: non passa il 'piano' di Ascolto per gestire il flusso turistico

L'installazione di alcuni Info Point, l'istituzione di una Ztl e la relativa emissione di pass per i residenti, la realizzazione di parcheggi, il posizionamento di segnaletica e telecamere e l'avvio di un servizio navetta. Queste solo alcune delle proposte - undici in tutto - che il gruppo consiliare d'opposizione "Ascolto Valmadrera" ha chiesto di inserire in un piano volto alla gestione delle situazioni di grande afflusso turistico in città e avanzate all'interno di una mozione illustrata dai proponenti nella serata di giovedì e alla quale il Gruppo Lega per Salvini Premier ha proposto un emendamento.
"Tutte le Amministrazioni Comunali hanno lavorato praticamente fino ad oggi in situazioni emergenziali, con decreti del sabato pubblicati la domenica mattina. Basti pensare ai Comuni di Valmadrera e Civate, gli ultimi a torto o a ragione, finché le norme lo hanno consentito, a limitare l'accesso ai sentieri montani, solo ai residenti. Durante quest'anno sono stati realizzati ex novo o riadattati oltre 200 parcheggi nelle zone chiave turistiche di Valmadrera. Proprio per questo, grazie all'Assessore Anghileri, dopo un primo incontro con i rappresentanti dei commercianti della zona di Parè, si sta realizzando una cartina online, dove siano individuabili tutti gli esercizi commerciali e i parcheggi in zona. Stiamo lavorando con Fondazione Comunitaria - Lario Reti e i Comuni vicini per posizionare due postazioni di mobilità green (parcheggi, biciclette) presso il Centro Culturale Fatebenefratelli e Parè. Alle ultime due riunioni - ha spiegato il primo cittadino Antonio Rusconi - ha partecipato il Vicesindaco Brioni; esiste già un progetto di una striscia di parcheggi lungo la via Leopardi, realizzato durante la Giunta Marco Rusconi: pensiamo di realizzarlo insieme al Parco urbano".
Per quanto riguarda la realizzazione degli info-point, l'Amministrazione si è detta concorde: "Stiamo lavorando e concordiamo, mentre le priorità indicate dal Comando dei Vigili per le telecamere vanno in altra direzione. L'esperimento di una navetta da Piazza del Mercato ha avuto per più anni risultati sconfortanti, con presenze giornaliere inferiori alla decina. Infine l'aspetto che questa mozione, se approvata non tiene in alcun conto è la tempistica e in questo, soprattutto in tempo di COVID, assomiglia più a un emendamento tardivo al bilancio. Se penso ai circa 100.000 € che sconteremo sulla TARI a imprenditori e cittadini valmadreresi, alla questione "emergenza scuole" che probabilmente obbligherà il Comune a farsi carico di tutti i costi dell'assistenza per garantire la mensa alla scuola primaria, a adattare altre strutture come classi con costi facilmente intuibili per garantire un minimo di servizio scolastico alle famiglie valmadreresi, ai minimo 300.000 € di minori entrate sulla Casa di Riposo, o di quelle del Centro Sportivo o dell'Asilo Nido, io preferisco prima rispondere ai bisogni fondamentali delle famiglie valmadreresi, soprattutto quelli sociali, poi dei visitatori del sabato e della domenica, anche se la multa non fosse la risposta giusta. In ogni caso, quando tra pochi mesi affronteremo una Variante Generale del Piano del Governo del Territorio, sarà obbligatorio con la Commissione affrontare il Piano del Traffico e numerosi di questi problemi lasciati aperti".
La maggioranza ha dunque espresso parere contrario alla mozione, pur alla luce della considerazione che "alcuni tra i temi sono già stati affrontati, altri sono in fase di verifica".

 

© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco