Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 92.774.709
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 05/07/20

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 13 µg/mc
Lecco: v. Sora: 10 µg/mc
Valmadrera: 13 µg/mc
Scritto Domenica 28 giugno 2020 alle 11:41

Valmadrera, regolamento per i contrinuti alle associazioni: la Lega vota contro

E’ stato approvato nel corso della seduta consiliare di giovedì, a Valmadrera, il regolamento per il contributo alle associazioni, seppur il voto contrario della Lega. “Nonostante l’intenso lavoro della commissione consiliare, a noi è sembrato più che altro un lasciapassare per la discrezionalità – hanno spiegato i consiglieri Alessandro Leidi, Elio Bartesaghi e Flavio Nogara - Di fatto da oggi c’è un regolamento, ma a decidere saranno sempre gli stessi; definisce solo le linee generali, mentre le decisioni saranno nelle mani della giunta. Condividiamo l’intenzione di regolamentare i contributi erogati dal Comune e ci chiediamo sino a ieri con che criterio venissero assegnati, visto che pochi erano coloro che li percepivano- Il regolamento – hanno proseguito - dovrebbe definire con certezza le regole, in modo che tutte le associazioni siano messe sullo stesso piano e tutte abbiano gli stessi diritti. Così non è. Il punteggio non è presente nel regolamento sarà deciso successivamente. L’amministrazione afferma che i “pesi” verranno stabiliti dagli uffici, peccato che si tratti di una scelta politica non tecnica, quindi siamo certi che sarà l’amministrazione a stabilirli e la discrezionalità è molto pericolosa nella gestione del denaro pubblico. Molte delle nostre richieste di modifica e integrazione al regolamento sono state accolte, ma quelle fondamentali sono state cassate”.
Per il gruppo “la richiesta fondamentale consisteva nel fatto che i pesi per erogare i contributi e le decisioni passassero dalla commissione bilancio per una garanzia di controllo anche da parte delle minoranze prima della decisione finale. Ovviamente in consiglio è stato dato un no assoluto della maggioranza: il tutto verrà deciso in giunta. Il Comune di Valmadrera ha perso un’occasione importante per dimostrare la massima trasparenza nella propria gestione. Ovviamente noi monitoreremo e saremo molto attenti affinché tutti abbiano le stesse possibilità di accesso e non si creino privilegi per nessuno”, hanno concluso i consiglieri.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco