Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 92.775.230
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 05/07/20

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 13 µg/mc
Lecco: v. Sora: 10 µg/mc
Valmadrera: 13 µg/mc
Scritto Lunedì 29 giugno 2020 alle 09:30

Lecco Basket Women: intervista alla giocatrice Claudia Oddo

Con la stagione ormai lasciata alle spalle, è tempo di ripartire per la Lecco Basket Women, che sta programmando il futuro con alcune novità. La compagine del presidente Benzoni vuole ripartire alla grande nel torneo di Promozione e con questi propositi ha deciso di puntare su alcune nuove giocatrici per ambire al salto di categoria. Con la riconferma in blocco dell'organico che ha chiuso al quarto posto il recente campionato interrotto dal Covid 19, le blucelesti si rinforzano con l'arrivo di Claudia Oddo 28 enne guardia-ala che arriva dalla Starlight Valmadrera dove ha disputato il campionato di serie C. Conosciamo meglio la giocatrice residente a Pescate chiedendogli come ha iniziato a muovere i primi passi con la palla a spicchi:
"Ho iniziato a giocare a 5 anni nel Centro Basket Pescate dove giocava anche mio fratello e mio papà è un dirigente della società. Ho svolto tutto il percorso del minibasket qui a Pescate poi non avendo una squadra femminile, mi sono spostata a Valmadrera per completare il percorso con le giovanili".


Cosa rappresenta per te la pallacanestro?
"Il basket è la mia vita. E' da sempre parte integrante di me.Gioco da quando avevo 5 anni, poi al compimento dei 18 anni ho iniziato il percorso di istruttrice di minibasket per poi diventare Allenatore di Base lo scorso anno. Nella mia famiglia si parla sempre di basket, è all'ordine del giorno e mai riuscirei a pensare alla mia vita senza la pallacanestro. La passione, la capacità di insegnarti a lottare, a vivere la squadra, il gruppo, creare nuove amicizie, posso dire senza dubbio che senza la pallacanestro non sarei la persona che sono oggi".
In quali squadre hai militato e in quali categorie?
"Come ho raccontato sono stata sino ai 13 anni al Pescate, poi lo spostamento a Valmadrera dai 13 ai 16 anni dove militavo
in una squadra storica e memorabile allenata da Mino De Milo, che per un soffio non ha vinto lo scudetto nel 2006. Eravamo le favorite ma comunque abbiamo raggiunto un lusinghiero terzo posto. Dopo questa esperienza ho giocato a Costamasnaga per tre stagioni concludendo le giovanili. Passando nelle squadre Senior ho giocato a Mariano Comense in serie B per poi fermarmi 8 anni causa un infortunio e gli studi. Tre anni fa ho ricominciato a giocare a Valmadrera in serie C".


Ora hai deciso di rimetterti in gioco scegliendo di giocare in Promozione con la Lecco Basket Women. Come mai questa scelta e come vedi la società?
"Ho scelto LBW per il progetto che mi è stato proposto e la voglia di puntare sul gruppo come base per raggiungere tutti gli obiettivi. Credo che la forza di una squadra si misuri anche dalla capacità di costruire un gruppo solido. Conosco tante giocatrici che fanno parte dell'organico attuale, qualcuna ha anche giocato con me nelle giovanili o anche in campionati senior e sono felice di ritrovarle. Da fuori vedo una società che ha voglia di fare e di impegnarsi in un progetto a lungo termine con al centro il
gruppo per cercare di raggiungere traguardi importanti".
Che obiettivi ti poni con la LBW?
"Per quanto riguarda gli obiettivi individuali sicuramente lavorare duro e dare il maggior apporto possibile alla squadra sia tecnicamente che umanamente. Per quanto riguarda gli obiettivi di squadra sono ambiziosa quindi vorrei disputare un
buon campionato che ci permetta di occupare i primi quattro posti della classifica e chissà...magari ci scappa la promozione in serie C".
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco