Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 92.776.447
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 05/07/20

Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 13 µg/mc
Lecco: v. Sora: 10 µg/mc
Valmadrera: 13 µg/mc
Scritto Lunedì 29 giugno 2020 alle 09:55

Genova: sottoposto a sequestro un carico di 800.000 guanti in lattice destinati a una società di Vercurago

La sicurezza di tutti, specie in un momento delicato come quello attuale, passa anche dall'utilizzo di dispositivi di protezione efficaci. E dunque certificati. Regolari per banalizzare.
Nell'ambito della quotidiana attività di monitoraggio finalizzata proprio al controllo dei flussi relativi ai presidi sanitari e medico-chirurgici in ingresso sul territorio nazionale, indispensabili a fronteggiare l'emergenza in atto, i funzionari dell'Ufficio SVA dell'Agenzia delle Dogane e i militari del secondo gruppo della Guardia di Finanza di Genova hanno intercettato, presso il porto del capoluogo ligure un carico di 800.000 guanti in lattice provenienti dalla Malesia e destinati a una società della provincia di Lecco, con sede a Vercurago, operante nel settore della fabbricazione della gomma.
L'attività di controllo - stando a quanto reso noto dalle fiamme gialle - ha permesso di accertare l'assenza della documentazione tecnica che avrebbe dovuto accompagnare il carico, che ne attestasse i requisiti necessari e previsti per la regolare commercializzazione. La merce, per un peso complessivo di otto tonnellate, è stata quindi sottoposta a sequestro. I responsabili della spedizione sono stati segnalati all'autorità giudiziaria genovese per i reati di frode in commercio e vendita di prodotti con segni mendaci.
L'attività vertente sull'azienda vercuraghese è solo una goccia nel mare. Dall'inizio dell'emergenza epidemiologica, infatti, il secondo gruppo della Guardia di Finanza e l'Agenzia delle Dogane operanti al porto hanno intercettato, sottoposto a sequestro o requisito un totale di 6.5 milioni di guanti in lattice, 2.3 milioni di mascherine, 7.000 litri di alcool etilico, oltre 29.000 visiere protettive e 178.000 camici chirurgici  e denunciato all'autorità giudiziaria, per vari reati, 12 soggetti.
Questa azione è dunque ulteriore testimonianza del costante impegno nel contesto emergenziale conseguente all'epidemia di Covid-19, con servizi mirati a garantire la liceità delle operazioni commerciali ed economiche, e a supporto delle strutture sanitarie liguri con l'assegnazione di materiale sottoposto a sequestro e requisito anche sulla base dei nuovi strumenti normativi specificatamente adottati per la pandemia.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco