Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 95.085.569
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 09/08/20

Merate: 24 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 18 µg/mc
Lecco: v. Sora: 20 µg/mc
Valmadrera: 19 µg/mc
Scritto Venerdì 31 luglio 2020 alle 16:34

Cremeno: travolto da un motoscafo durante un'immersione, 50enne perde la vita

Isola rossa (foto da www.isolarossa.com)
Una morte assurda, nell'azzurro mare di Sardegna: Andrea Sabbadini, 50enne originario di Cremeno, ha perso la vita ieri pomeriggio nello specchio d'acqua antistante Costa Paradiso, villaggio turistico a pochi chilometri da Isola Rossa, dove stava trascorrendo le vacanze con la famiglia. Impegnato in una immersione, il valsassinese è stato travolto e ucciso da un motoscafo la cui elica gli ha tranciato di netto una gamba, portandolo al dissanguamento, nonostante il prodigarsi dei soccorritori.
Alla guida del natante un milanese di 71 anni, anch'egli fuggito dalla calura lombarda per un periodo di relax. L'anziano è ora indagato per omicidio colposo. La sua barca posta sotto sequestro per tutti gli accertamenti del caso, come da disposizione del pm della Procura di Tempio Pausania, Nadia La Femina. Le indagini sono condotte dai carabinieri della Compagnia di Valledoria e dai militari della Capitaneria di porto di Porto Torres. A disposizione dell'autorità giudiziara anche il corpo del 50enne, sul quale al momento non è stata però disposta l'autopsia. Chiara sembrerebbe infatti la causa del decesso.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco