Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 98.055.135
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/09/20

Merate: 36 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 31 µg/mc
Lecco: v. Sora: 24 µg/mc
Valmadrera: 28 µg/mc
Scritto Martedì 04 agosto 2020 alle 18:15

Carenno: oltre 40 progetti per riqualificare il centro sportivo, interventi al via nel 2021

Il Centro sportivo in un'immagine di repertorio
Ha riscosso un grande successo il concorso di idee bandito lo scorso febbraio dall'Amministrazione Comunale di Carenno con l'obiettivo di riqualificare e ampliare l'area del Centro sportivo, che necessita di un importante "restyling": complice forse il periodo di lockdown, in Municipio sono pervenute più di 40 proposte progettuali, più o meno in linea con le idee di sindaco e Giunta per un inquadramento generale della situazione, in vista di una serie di lavori per un costo stimato di 240.000 euro. A dominare la graduatoria, aggiudicandosi il premio in denaro stanziato dall'Amministrazione, sono stati nell'ordine gli architetti Stefano Cagliani, Roberto Navarrini e Fabio Molteni.
"Sono state privilegiate le idee riguardanti la parte centrale della struttura, quella che richiederà il grosso degli interventi" ha spiegato il sindaco di Carenno Luca Pigazzini. "Nei progetti ai primi posti in classifica, sono stati immaginati un corpo perpendicolare al fabbricato attuale e un nuovo bar, con quello esistente trasformato in una sorta di magazzino insieme ad altri locali: previsti inoltre un posto auto per il gestore e una "barriera" per separare il parco giochi e "mascherare" la zona adibita al conferimento dei rifiuti. Sono poi emerse ulteriori proposte, per esempio per recuperare il campo a sette e realizzare un'area cani, percorsi vita nel verde, aree pic-nic...".
Nel progetto finale, dunque, potrebbero confluire le idee di altri professionisti oltre a quelli premiati. "Uno dei punti cardine del concorso era quello di rispettare il contesto architettonico, morfologico e ambientale dell'area, preferendo soluzioni e tecnologie sostenibili, con un limitato impatto visivo e acustico" ha aggiunto il sindaco. "Grande attenzione, quindi, sarà dedicata ai materiali, per la scelta dei quali potrebbero risultare utili diversi contributi".
Quali sono, ora, i prossimi passaggi? "A breve incontreremo gli architetti premiati, per affidare un incarico nell'ottica di un progetto preliminare: verso settembre, poi, pubblicheremo il nuovo bando per la gestione del Centro sportivo, in scadenza a ottobre dopo la proroga dovuta all'emergenza Coronavirus" ha riepilogato Luca Pigazzini. "Ragionevolmente i lavori di riqualificazione potrebbero prendere il via nell'ottobre 2021, per un costo stimato di circa 240.000 euro: cercheremo di ragionare sulle varie possibilità di finanziamento, considerando che probabilmente nel bando di gestione - della durata compresa tra i 6 e i 10 anni - non saranno inseriti investimenti a carico dell'aggiudicatario, ma soltanto qualche intervento più sostenibile economicamente. In ogni caso abbiamo deciso di prenderci i mesi da qui alla fine del 2020 per una progettazione il più possibile definitiva, per poi procedere con gli step successivi, in primis con i principali lavori infrastrutturali".
Norme anti Coronavirus permettendo, a breve le proposte "vincitrici" saranno esposte in una mostra nello stesso Centro sportivo, per dare la possibilità a tutti i cittadini di iniziare a immaginarne il futuro aspetto.
Articoli correlati:
18.02.2020 - Carenno: concorso di idee per riqualificare il centro sportivo, 250.000 euro per i lavori
B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco