• Sei il visitatore n° 164.275.407
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Mercoledì 05 agosto 2020 alle 10:36

Valmadrera: aiuti reciproci ai tempi della pandemia con i 'gemelli' tedeschi, la lettera di Mattarella e Steinmeier

Figura anche il Comune di Valmadrera, con i "cugini" di Weissenhorn, nella "rete" degli oltre 40 gemellaggi tra città italiane e tedesche che durante il difficile periodo dell'emergenza sanitaria hanno prodotto importanti "gesti di solidarietà", "segnali che hanno infuso coraggio e speranza nel corso di questa crisi". A riconoscere la vicinanza - non solo geografica - tra i due popoli sono stati anche i due Presidenti della Repubblica Sergio Mattarella e Frank-Walter Steinmeier, che in una nota congiunta indirizzata nei giorni scorsi ai sindaci (CLICCA QUI) hanno voluto ringraziare i cittadini delle località interessate "per l'opera di comprensione reciproca e di incontro svolta da decenni a favore delle rispettive comunità in Italia e in Germania, e soprattutto per l'impressionante impegno profuso durante la pandemia".


Alcuni momenti di incontro fra i delegati di Valmadrera e Weissenhorn

"Che si sia trattato di videomessaggi, donazioni o anche semplicemente di scambi di informazioni sulla situazione locale e su come poter aiutare nel modo migliore: tutto questo ha dimostrato che italiani e tedeschi sono vicini gli uni agli altri, anche e in particolar modo in tempi difficili" si legge nella nota, in cui viene ricordata anche la disponibilità del Paese teutonico a mettere a disposizione alcuni posti letto negli ospedali per i pazienti italiani malati di Covid-19 (44 quelli lombardi, in condizioni gravi, trasportati in tutto il territorio federale con un ponte aereo unico nel suo genere).
"Con il vostro grande impegno, spesso di carattere fortemente personale [...], rappresentate da sempre, anche al di là di questa crisi, un'Europa autentica e reale che supera i confini nazionali. I legami variegati e le amicizie così nate sono un bene inestimabile che proprio in questi tempi così difficili rendono l'Europa forte" proseguono ancora i due Presidenti, incoraggiando tutte le città gemellate a "fare tesoro delle esperienze fatte durante la pandemia e rafforzare ulteriormente la rete di scambio".



Felice di queste parole il sindaco di Valmadrera Antonio Rusconi, che ha ricordato come gli amici di Weissenhorn abbiano mostrato concretamente la propria vicinanza alla "sua" cittadina "con contributi al Fondo Covid-19, con l'invio di mascherine e con un bellissimo video". "Speriamo presto di incontrarci di nuovo, anche per ringraziare il sindaco Fendt e tutti i protagonisti del gemellaggio" commenta il primo cittadino.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco