Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 124.655.073
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/06/2021
Merate: 22 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 20 µg/mc
Lecco: v. Sora: 27 µg/mc
Valmadrera: 22 µg/mc
Scritto Mercoledì 19 agosto 2020 alle 12:17

LeccoCalcio a 5: Angelo D'Amico è la quinta new entry bluceleste


E sono cinque! L'Asd Lecco Calcio a 5 ha perfezionato il quinto innesto di questa sessione estiva di mercato per rinforzare la propria formazione di Serie B guidata da mister Pablo Parrilla. Tra i calciatori che alla ripresa dell'attività vestiranno bluceleste ci sarà anche Angelo D'Amico, casertano classe 1995, 25 anni da compiere il prossimo 29 settembre. Angelo è un universale prelevato dal Leoni Futsal Club Acerra con cui ha militato lo scorso campionato nel girone F di Serie B.

Per lui una carriera costruita sinora tutta in Campania: «Ho iniziato giocando in C2 con la squadra del mio paese per poi approdare in C1 con il Sant'Erasmo. - Racconta D'Amico - Poi c'è stato il salto in B con il Saviano Lausdomini, poi l'approdo al Leoni Acerra con cui ho vinto il campionato di C1, giocando in B nell'ultima stagione». Ora il trasferimento in Lombardia per motivi di lavoro e l'approdo in bluceleste: «Volevo continuare a giocare a calcio a 5 ad alti livelli nonostante questo trasferimento e così ho accettato subito l'offerta del Lecco di proseguire qui la mia carriera. Ringrazio tutta la società e il direttore sportivo Eduardo Magno per la voglia di avermi con loro. Purtroppo non conosco la città e i nuovi compagni, ho avuto modo di incontrare mister Parrilla e mi è sembrata subito una persona squisita».

D'Amico porterà in squadra caratteristiche ben precise ed è lui stesso a presentarsi: «Sono un laterale ma mi adatto anche da ultimo. Sono un giocatore che ha sempre e solo giocato di altruismo e sacrificio per la squadra. Non mi sono mai piaciuti gli individualismi poiché solo di squadra si vince. Ai tifosi mi presento come un ragazzo semplice con tanta voglia di esprimere il mio modo di giocare, spero si divertiranno quest'anno».
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco