Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 137.691.249
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 03 settembre 2020 alle 14:57

Lecco: sfila il Giro d'Italia under 23, con 4 corridori in fuga

Passaggio lecchese per il giro d'Italia under 23, con il gruppo di giovani ciclisti impegnati nel periplo del Lago di Como nella tappa odierna - la sesta della corsa rosa di categoria - con partenza e arrivo a Colico. 157 i chilometri complessivi, con un dislivello di 500 metri, quelli da compiere nel pomeriggio odierno.

La partenza da Colico

Lo start all'ora di pranzo alla presenza del sindaco Monica Gilardi ha dato avvio alla "discesa" lungo la sponda nostrana a cui sta seguendo ora la "risalita" lungo invece quella comasca.

Il passaggio a Mandello. Sotto il gruppo ad Abbadia

Sul lungolago cittadino i corridori sono sfilati attorno alle 14.20 con quattro fuggitivi seguiti a distanza dal resto del gruppo. A scortarli un'ingente drappello di motocilisti della Polizia oltre ovviamente alle ammiraglie e allo staff organizzativo della manifestazione.

I 4 fuggitivi sul lungolago di Lecco. Sotto il gruppo

VIDEO

Buona la presenza di pubblico a bordo strada con supporter del promettente mandellese Luca Colnaghi, maglia rosa due giorni fa. Domani la tappa che avrebbe dovuto prendere avvio da Lecco: la partenza è stata spostata invece a Barzio con la Valsassina attraversata dal serpentone in direzione Spluga.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco