Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 98.134.129
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/09/20

Merate: 36 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 31 µg/mc
Lecco: v. Sora: 24 µg/mc
Valmadrera: 28 µg/mc
Scritto Sabato 12 settembre 2020 alle 09:57

Ciresa: 'Giulia Torregrossa sarà l'assessore a Trasformazione digitale e Smart city'

Giulia Torregrossa e Peppino Ciresa
“È con grande piacere che posso annunciare la disponibilità dell’Architetto Giulia Torregrossa ad essere l’Assessore alla Trasformazione digitale e Smart city della mia Giunta comunale. Questo è il primo nome della squadra che mi supporterà nella guida della città, un nome che ho condiviso con i partiti che mi sostengono e che sono convito possa contribuire al quel cambio di direzione che tanti lecchesi mi hanno chiesto in questi giorni girando nei nostri rioni” dichiara Peppino Ciresa, candidato Sindaco della coalizione di centrodestra.
“Con questa indicazione voglio dare un segnale di allargamento al di fuori della coalizione che mi sostiene, scegliendo una figura di primo piano del mondo delle professioni; il curriculum e l’esperienza dell’architetto Torregrossa ben rappresentano il valore delle persone che voglio coinvolgere per fare bene al governo della nostra Lecco; sono molto soddisfatto che Giulia abbia scelto di mettere le proprie competenze al servizio dei nostri concittadini. Anche per gli altri componenti della mia squadra seguirò criteri di competenza, esperienza oltre a una valutazione sulle preferenze raccolte e sull’impegno che le singole liste stanno mettendo in questa campagna. La missione che ho affidato all’Architetto Torregrossa è lo sviluppo della città in chiave sostenibile, efficiente e innovativa, per creare una migliore qualità di vita ai suoi cittadini” sottolinea Ciresa. “Una nuova impronta che vuole essere un segnale preciso anche verso tutti gli stakelhorders che si rapportano con il Comune, per iniziare una nuova stagione di dialogo con chi opera con l’ente comunale; adotteremo questo metodo di lavoro che verrà applicato da tutto il gruppo durante l’intero mandato amministrativo”.
“Con entusiasmo ho accettato la proposta di Peppino Ciresa perché ci accomuna l’interesse civico per la nostra città, lo stesso che anche in passato mi ha portato ad accettare collaborazioni con diverse associazioni del territorio, sempre con il fine ultimo della valorizzazione del bene comune: l’aula protetta per l’ascolto dei minori presso il Tribunale di Lecco, il Parco Musicale nei giardini di via Aspromonte, in collaborazione con il Soroptimist Lecco e l’apertura della sezione dell’Associazione per la Sclerosi Multipla, in collaborazione con altri Club di servizio” dichiara l’Architetto Torregrossa. “Ho sempre apprezzato e stimato chi con generosità mette a disposizione il suo tempo per portare le proprie competenze al servizio del territorio. Anche a seguito di ruoli istituzionali inerenti alla mia professione, ho sviluppato la capacità di tessere relazioni con gli enti e di condividere le mie competenze con gli altri lavorando in équipe. Ritengo sia necessario sviluppare un Piano di trasformazione digitale del nostro Comune che metta i al centro le persone per offrire i migliori servizi possibili; il digitale è una funzione trasversale che attraversa più competenze che devono essere svolte al meglio grazie a un approccio che sia al passo con l’evoluzione del mondo digitale, stando attenti allo stesso tempo anche a coloro che hanno difficoltà con le tecnologie e le connessioni” continua Torregrossa. “La serietà, l’impegno e la convinzione con le quali aderisco alla squadra di Ciresa ha determinato la mia decisione di astenermi dall’esercizio della funzione di Presidente dell’Ordine degli Architetti sino alla conclusione della campagna elettorale” conclude la professionista.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco