Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 98.130.437
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/09/20

Merate: 36 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 31 µg/mc
Lecco: v. Sora: 24 µg/mc
Valmadrera: 28 µg/mc
Scritto Domenica 13 settembre 2020 alle 12:55

Lecco: Renato dell'Oro è 11° al settimo ''Acquaticrunner''

Sabato agonistico tra Grado e Gorizia per Renato Dell'Oro, in gara all'Aquaticrunner, la più longeva manifestazione italiana di swimrun con la sue sette edizioni, che nell'occasione assegnava anche i tricolori individuali. Un evento che prevedeva 19 transazioni tra nuoto/corsa, per un totale di 6,3 km di nuoto e 26,7 km di corsa.

La vittoria è andata a Daniel Hofer, portacolori del Venus Triathlon, capace di completare la sua fatica in 2:29.24. Bravo anche Renato, 11° assoluto in 2:55.58 con il secondo posto di categoria tra i C40M. «È andata abbastanza bene, anche se avrei voluto entrare nella top ten ma non ci sono riuscito per un soffio. - Racconta Dell'Oro - Complice anche una comunicazione sbagliata nella penultima frazione di nuoto che mi ha fatto perdere il contatto col mio gruppetto e almeno un paio di minuti. Ho dato tutto quello che potevo e sono contento della mia prova».

Un buon test quindi per il nostro portacolori, abituato però ad altri tipi di percorsi: «Gara decisamente non adatta a me, con troppo nuoto e corsa in pianura, ma sempre molto bella ed emozionante. Mi sembra che il livello si stia alzando e ne sono contento. Anche se perdo qualche posizione, vuol dire che poco a poco lo swimrun si sta diffondendo anche in Italia, cosa possibile soprattutto grazie agli sforzi e all'abnegazione di chi, nonostante tutto, organizza eventi e gare. Gli eroi di giornata sono gli organizzatori e i volontari che ci hanno permesso di divertirci» conclude Renato.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco