• Sei il visitatore n° 168.838.712
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 20 gennaio 2015 alle 22:46

Lecco: diffamazione all'attore Capparoni. Si sentirà la figlia

Un'udienza lampo, durata una manciata di minuti, quella tenutasi stamani in tribunale a Lecco nell'ambito del processo penale che vede coinvolto, come parte offesa, il noto attore Kaspar Capparoni, proprio in questi giorni sul piccolo schermo nella fiction Mediaset ''Solo per amore''.
Il celebre volto tv ha adito alle vie legali per tutelare la propria immagine, che a suo dire sarebbe stata danneggiata da un articolo apparso nel giugno di sei anni fa, sul settimanale Di Più. A giudizio davanti al giudice Gian Marco De Vincenzi ci sono infatti tre imputati: il giornalista che ha firmato il pezzo, il direttore responsabile del periodico specializzato in gossip e l'ex moglie di Capparoni, che aveva rilasciato un'ampia intervista ''senza contradditorio'', uno degli aspetti contro il quale punta il dito l'attore romano.
Tornando all'udienza di stamani, i legali della difesa hanno chiesto al giudice la possibilità di citare come teste la figlia dell'attore, in considerazione di alcuni particolari emersi a seguito delle deposizioni di Capparoni e dell'attuale moglie, rese la scorsa udienza. Nell'articolo infatti si faceva riferimento ai rapporti intrattenuti dal noto volto tv con i due figli avuti dalla prima compagna e a questo proposito Capparoni aveva affermato di essere rimasto particolarmente ferito dalle affermazioni circa il suo essere un padre "distante". Al contrario l'attore aveva spiegato di avere un rapporto quotidiano con i due ragazzi, che oggi hanno rispettivamente 22 e 13 anni.
Una richiesta, quella di sentire la figlia più grande, alla quale si è opposto l'avvocato di parte civile, ma che è stata invece accolta dal giudice Gian Marco De Vincenzi, espressosi a favore anche di una possibile deposizione dell'addetta stampa dell'attore, come da richiesta avanzata dal legale di Capparoni. L'eventuale escussione della professionista tuttavia, avverrà soltanto a seguito dell'audizione della figlia dell'attore: il giudice De Vincenzi si è infatti riservato la decisione alla prossima udienza. Il processo, per il quale i termini di prescrizione si avvicinano, è stato aggiornato al prossimo 25 marzo alle ore 12 per la conclusione dell'istruttoria.
Il giornale sul quale è apparso l'articolo al centro del procedimento penale è stato stampato a Brivio (presso la Elcograf); da qui la competenza territoriale del Foro di Lecco.
Articoli correlati:
29.10.2014 - Lecco: l’attore Kaspar Capparoni in aula racconta la sua ''verità'' su famiglia e figli
02.07.2014 - L'attore Kaspar Capparoni in Tribunale. E' parte lesa in un processo per diffamazione
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco