Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 118.558.146
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 08/04/2021
Merate: 21 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 13 µg/mc
Lecco: v. Sora: 15  µg/mc
Valmadrera: 12 µg/mc
Scritto Lunedì 26 ottobre 2020 alle 17:33

Lecco: non si viaggia più, il covid porta alla chiusura di un'agenzia

L'agenzia viaggi chiusa in via Volta

Prima o poi, stante il perdurare della pandemia e dei suoi riflessi sul settore, doveva accadere: un'agenzia viaggi di Lecco ha abbassato definitivamente la serranda. "La decisione di interrompere l'attività è intervenuta a seguito del persistere della situazione attuale legata all'emergenza covid-19 che coinvolge pesantemente la nostra categoria e che al momento non consente concrete valutazioni ottimistiche nel breve e medio termine" si legge da quest'oggi sull'avviso affisso alle vetrine della Cisalpina Tours - Vivere & Viaggiare di via Volta, in centro. Sotto i portici la sede a tre vetrine è già stata svuotata: sparito l'arredo, restano solo i cartelloni pubblicitari con foto meravigliose di mete paradisiache, ad oggi "fuori portata" per i lecchesi, invitati a limitare i loro spostamenti perfino sul territorio nazionale (pur non essendoci divieti in essere per l'espatrio).
Il turismo - a livello internazionale - è però di fatto paralizzato dal coronavirus. L'unica - minima - boccata d'ossigeno concessa al settore sono state, quest'anno, le ferie estive, quando il covid pareva aver perso la propria forza (pur non essendo mai sparito), dopo aver costretto gli italiani in casa per Pasqua, senza programmare nulla nemmeno per la stagione primaverile da sempre favorevole per visite e voli. Complici anche l'organizzazione fai da te, budget limitati dalla crisi economica, il posticipo di molti matrimoni e delle connesse lune di miele oltre comunque il timone dei viaggiatori a spingersi "troppo in la", non è però bastata a salvare l'agenzia lecchese che ora invita i propri clienti a far riferimento alla sede di Carvico per qualsiasi esigenza.

A.M.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco