• Sei il visitatore n° 174.081.679
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 30 ottobre 2020 alle 18:27

Danneggiamenti tra Barzio e Cremeno: due gemelli patteggiano

Hanno deciso di patteggiare la pena i due gemelli A.N.P. e A.N.R., accusati dalla Procura di Lecco di una serie di danneggiamenti avvenuti fra Barzio e Cremeno nella notte del 21 agosto 2018.
La notte di follia dei due fratelli residenti in Valsassina (difesi dall'avvocato Massimiliano Nessi) era culminata con lo sradicamento di uno specchio parabolico dal marciapiede, il deterioramento di alcune panchine a Cremeno, il danneggiamento di targhe ai caduti di Barzio durante la Prima guerra mondiale e il danneggiamento di tre automobili (i gemelli si erano accaniti in particolare sui tergicristalli e gli specchietti retrovisori delle auto parcheggiate).
Non contenti, i due 43enni si sarebbero anche macchiati del reato di violazione di domicilio, introducendosi nei giardini di un paio di proprietà private per rovinare cancellate e infrangere i faretti di illuminazione.
Il giudice Enrico Manzi ha oggi applicato la pena concordata fra la difesa e il Vpo Mattia Mascaro: 1 anno e 6 mesi di reclusione e 4000 euro di multa (pena sospesa)
F.F.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco