Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 119.679.488
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/04/2021
Merate: 32 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 23 µg/mc
Lecco: v. Sora: 20 µg/mc
Valmadrera: 22 µg/mc
Scritto Venerdì 13 novembre 2020 alle 17:37

Covid: In Italia altri 40.902 nuovi positivi. I decessi sono 550. Nelle terapie intensive lombarde già occupati il 60% dei letti

Cresce ancora la curva dei contagi. In Italia altri 40.902 positivi (+ 2.900 rispetto a ieri) con un totale dall’inizio della pandemia di 1.107.303 contagiati di cui 663.926 ancora positivi.



In Lombardia crescono i contagi di 1.343 unità. I nuovi positivi sono ben 10.634 a fronte di 55.636 tamponi effettuati per un rapporto che diventa del 19,1%.. In totale i contagiati nella nostra regione sono stati dall’inizio della pandemia 304.691 pari al 3% dei residenti. Gli attualmente positivi sono 151.269.
Salgono sensibilmente i nuovi positivi nella nostra provincia. Ieri erano 189, oggi sono 242. Nel complesso sono stati contagiati dall’infezione 8.201 lecchesi pari al 2.4% dei residenti.

IL GRAFICO CON IL NUMERO DI CONTAGI GIORNALIERI E L'INCREMENTO IN PROVINCIA DI LECCO
E QUELLO DEI CONTAGIATI COMPLESSIVAMENTE





Sempre altissimo anche se in calo (- 86) il numero dei morti. Oggi sono stati 550. In totale i decessi ufficialmente registrati Covid 19 sono stati sinora 44.139.



Sempre più preoccupante in Lombardia il numero dei ricoverati nei reparti di terapia intensiva. Sono saliti di 19 unità toccando quota 801 sui 1.327 posti letto disponibili con una percentuale del 60.36%, doppia rispetto alla soglia di sicurezza fissata dal Ministero della Salute. Solo il Piemonte fa segnare un dato peggiore col 61.18%.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco