Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 104.373.724
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 26/11/20

Merate: 88 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 56 µg/mc
Lecco: v. Sora: 44 µg/mc
Valmadrera: 69 µg/mc
Scritto Mercoledì 18 novembre 2020 alle 12:23

Pescate: lutto per la signora Ginetta, 'storica' negoziante di via Roma

Sono stati celebrati nel pomeriggio di ieri, martedì 17 novembre, i funerali di Ginetta Tavola, "storica" commerciante pescatese scomparsa nei giorni scorsi circondata dall'affetto dei figli e delle nuore. Nata il 25 luglio 1930, aveva iniziato a lavorare nel negozio di alimentari in via Roma, in corrispondenza dell'incrocio con via Belvedere, a soli 11 anni. Ai tempi l'attività era condotta da quelli che sarebbero poi diventati i suoi suoceri: proprio tra quelle mura, infatti, ha conosciuto - una volta tornato dalla guerra - il compaesano Evelino Duvia, sposato poco tempo dopo.


Ginetta Tavola

"Ha sempre dimostrato un forte attaccamento al negozio e ai suoi clienti, continuando a lavorare fino ai primi anni 2000 e in maniera più sporadica dal 2010 in poi" ci hanno raccontato i famigliari, con un pensiero di riconoscenza e affetto per la loro Ginetta.
La signora Tavola era conosciuta e stimata da tutti in paese, avendo visto crescere e passare dal suo "bancone" intere generazioni di pescatesi, che tuttora conservano di lei tanti piacevoli ricordi. Prima donna della sua comunità ad aver preso la patente, ha speso la sua vita tra il lavoro e la famiglia, al fianco del marito e dei tre figli che, insieme alle rispettive mogli, l'hanno accudita con amore nella sua casa in via Roma, dove ha voluto restare fino ai suoi ultimi giorni.
B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco