Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 109.350.027
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 14/01/2021
Merate: 59 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 41 µg/mc
Lecco: v. Sora: 33 µg/mc
Valmadrera: 38 µg/mc
Scritto Lunedì 23 novembre 2020 alle 16:46

Lecco: il timone della Procura passa al dr. Piero Basilone. ''Qui per dare una mano''

Il Tribunale di Lecco
Cambio, per ora solo momentaneo, alla testa della Procura di Lecco. Si è insediato questa mattina come Procuratore “facente funzioni” il dott. Piero Basilone, sostituto a Milano. Per questioni di anzianità infatti il pm milanese è subentrato al collega Paolo Del Grosso, che aveva retto l’Ufficio dopo il trasferimento a Bergamo del dr. Antonio Angelo Chiappani.
“Sono qui per dare una mano” ha detto il dott. Basilone questa mattina, riferendosi alla situazione d’emergenza della Procura lecchese, ritenuta “sede disagiata” in quanto sotto organico ma con un costante e non modesto carico di lavoro. Rimarrà fino al 31 gennaio 2021, assentandosi solo un giorno a settimana per continuare il suo lavoro a Milano, ma è possibile, il linea teorica, che il dott. Basilone possa poi ricoprire ufficialmente l’incarico di Capo dalla prossima primavera/estate proprio a Lecco essendo uno fra i quindici magistrati che hanno avanzato la candidatura per la testa della Procura. Sopra di lui in graduatoria parrebbero esserci altri magistrati che hanno già ricoperto ruoli dirigenziali, tra cui il piemontese Ezio Domenico Basso, attuale Procuratore Capo di Oristano, che ha fatto domanda non solo per la sede di Lecco ma anche per Pavia e Novara; dei rimanenti candidati, sicure sono le domande del sostituto lecchese Paolo Del Grosso, di Paola Del Monte ora a Parma e di Alessandro Pepè da Monza.
Tornando all’oggi, si aggiunge un rinforzo e una guida importante per l’organico lecchese, che fino ad oggi poteva contare dei sostituti Paolo Del Grosso, Andrea Figoni, Giulia Angeleri (al momento assente) e dell’applicata da Como Antonia Pavan, arrivata lo scorso ottobre, nonché dei quattro viceprocuratori onorari Mattia Mascaro, Pietro Bassi, Caterina Scarselli e Alessandro Figini.
B.F.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco