• Sei il visitatore n° 189.829.099
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Lunedì 23 novembre 2020 alle 18:12

Barzio: il Corpo Musicale celebra la patrona dei musicisti, Santa Cecilia

Nonostante il difficile periodo che stiamo vivendo, il Corpo musicale Santa Cecilia di Barzio ha trovato comunque il modo di onorare la propria patrona Santa Cecilia.
Ieri, domenica 22 novembre, giornata dedicata alla Santa protettrice dei musicisti, il sodalizio barziese si è ritrovato nella chiesa parrocchiale di Sant’Alessandro per la messa, trasmessa anche in streaming per permettere a soci e simpatizzanti di seguire la funzione nonostante le restrizioni dovute all'emergenza sanitaria.


Alla messa, officiata da don Gianmaria Manzotti, sacerdote responsabile della Pastorale Giovanile, erano presenti anche il diacono Fabrizio Valsecchi, il sindaco di Barzio Giovanni Arrigoni Battaia e altri sindaci del territorio, il presidente della Comunità montana Valsassina Fabio Canepari, il presidente della Banca della Valsassina Giovanni Combi e i rappresentanti di altre associazioni locali che hanno voluto dimostrare tutta la loro vicinanza all’associazione presieduta da Mario Tagliaferri.

“In considerazione dell’emergenza sociale e sanitaria che stiamo vivendo, purtroppo, siamo stati costretti a rivedere il nostro modo di vivere la festa di Santa Cecilia - commenta il presidente Tagliaferri – La nostra banda, però, ha voluto far sentire viva la propria presenza e oggi si è riunita non solo per ricordare la Santa patrona, ma anche per rendere grazie a tutte le persone che dedicano il proprio tempo e il proprio impegno per il bene dell’associazione: il maestro Jose Ratti, il Consiglio direttivo, i musicanti e tutte le persone che collaborano con noi”.


Come da tradizione, in occasione della festa di Santa Cecilia, sono stati premiati i musicanti che hanno raggiunto importanti anniversari di presenza nel gruppo. Due quest'anno i riconoscimenti assegnati: a Giampiero Moneta per 55 anni di attività e a Marco Magni per i 20 anni di presenza nella banda, a loro va il plauso e l’ammirazione per i traguardi raggiunti.
Nel rispetto delle disposizioni di cui al Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR) del 25 maggio 2018, questa e-mail e gli eventuali relativi allegati possono contenere informazioni riservate esclusivamente al destinatario specificato in indirizzo. Se l'avete ricevuta per errore, Vi chiediamo gentilmente di informarci e di distruggere l'originale. Qualunque utilizzo, divulgazione o copia non autorizzata di questa comunicazione è rigorosamente vietata.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco