Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 158.947.125
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Martedì 01 dicembre 2020 alle 10:28

Olginate, bilancio partecipato: un campo da basket grazie alla 'Consulta'

Il cortile della Scuola Secondaria di I grado di Olginate avrà un campo da basket tutto nuovo: il "merito" è della Consulta Giovani, che si è aggiudicata la seconda edizione del Bilancio partecipato con il suo progetto per la riqualificazione di una parte dell'area esterna alla sede dell'Istituto Comprensivo, in centro paese, con l'obiettivo di farla diventare un luogo di incontro, divertimento e sport per bambini e ragazzi.

Manuel Missana e il sindaco Marco Passoni

La proposta è riuscita a battere la concorrenza delle altre quattro ammesse alla fase finale del "concorso" che, come lo scorso anno, ha dato la possibilità a tutti gli olginatesi - anche riuniti in gruppi o in associazioni - di presentare all'Amministrazione Comunale un progetto concreto realizzabile con un budget di 20.000 euro: al secondo posto nella classifica creata dai cittadini stessi tramite una votazione online - che ha coinvolto in totale più di 600 persone - si sono posizionati gli orti per anziani e adulti "sognati" dall'Auser, "sconfitto" per un pugno di preferenze dalla Consulta Giovani.
"Ringraziamo l'Amministrazione per questa opportunità, con l'auspicio di vedere presto riqualificato l'intero cortile e soprattutto di poter "consegnare" il nuovo campo ai ragazzi del paese quanto prima, magari con una grande festa" ha commentato Manuel Missana in rappresentanza del gruppo. "Abbiamo già iniziato a pensare anche a quello di pallavolo" ha assicurato il sindaco Marco Passoni, ammettendo l'intenzione di lavorare per dare "nuova vita" a un'area che - complice la vicinanza alla scuola e al centro - potrebbe tornare ad essere un vero e proprio "polo" di aggregazione per i più giovani e non solo.
B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco