Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 114.013.764
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 23/02/2021
Merate: 80 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 54 µg/mc
Lecco: v. Sora: 50 µg/mc
Valmadrera: 71 µg/mc
Scritto Domenica 20 dicembre 2020 alle 07:59

Soccorso alpino impegnanto a Pagnona e Proserpio

Due interventi ieri, sabato 19 dicembre, per la XIX Delegazione Lariana del Soccorso alpino. I tecnici della Stazione di Valsassina e Valvarrone sono stati allertati dalla centrale SOREU dei Laghi intorno alle 13:00, per un uomo di circa 80 anni, residente in provincia di Como, che ha avuto un malore mentre si trovava nell'alpeggio Giabi, sopra l'abitato di Pagnona. Sul posto, oltre alle squadre territoriali, anche l'elisoccorso di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza), partito dalla base di Villa Guardia. Una volta raggiunto, l'uomo è stato visitato dal medico, poi trasportato con la barella fino alle prime case di Pagnona e infine condotto in ospedale. L'intervento si è concluso alle ore 15:00 circa.
Altro intervento a Proserpio (CO), per una coppia di escursionisti. Erano nel bosco ma hanno perso il sentiero e si sono ritrovati in una zona critica. Non riuscivano più a proseguire e allora hanno allertato i soccorsi. Le squadre della Stazione Cnsas del Triangolo Lariano (impegnati dieci tecnici e un sanitario) si sono divise in due gruppi e hanno cominciato le ricerche; poco dopo li hanno individuati e portati in un luogo più sicuro.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco