Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 114.012.868
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 23/02/2021
Merate: 80 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 54 µg/mc
Lecco: v. Sora: 50 µg/mc
Valmadrera: 71 µg/mc
Scritto Martedì 22 dicembre 2020 alle 15:05

Lecco: picchetto fuori dal tribunale per chiedere la liberazione del prof. Carlo

Sono una trentina i manifestanti che hanno raccolto l'invito di Claudia Bonariva di Airuno per un picchetto all'esterno del tribunale per chiedere la "liberazione" del professor Carlo Gilardi e il suo ritorno a casa mentre è in corso all'interno del palazzo di giustizia l'udienza davanti al giudice Marta Paganini per la revoca dell'amministratore di sostegno. Richiesta avanzata dall'avvocato Silvia Agazzi a cui l'anziano si era rivolto.

"Libertà e dignità per Carlo Gilardi. Vergogna non siamo in Egitto" e ancora "La generosità non è una disfunzione", “Caro tribunale chiediamo un regalo per natale, non costoso ma prezioso per un uomo dignitoso! Carlo Libero sin da ora. LIbertà per Carlo Gilardi”.

Sono alcuni dei cartelli con cui i manifestanti si sono presentati davanti alla sede del tribunale, accompagnati anche da palloncini colorati che hanno lasciato volare liberi nel cielo.
Presenti alla manifestazione anche Giovanni Colombo (già consigliere comunale di Lecco) e l'imprenditore calolziese Walter Fontana, entrambi conoscenti diretti dell'airunese e entrambi già presenti al presidio organizzato due settimane fa dinnanzi ai cancelli degli Istituti Riuniti Airoldi e Muzzi dove il 90enne è ospitato.
Diversi gli esponenti delle forze dell'ordine schierati. La manifestazione appare comunque composta e "minimale".

© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco