Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 146.405.967
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 24 dicembre 2020 alle 15:00

Lecco: 35enne accoltellato a Maggianico dal figlio dell'assassino di De Fazio

Accoltellamento a Lecco nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 23 dicembre. Ferito un 35enne di Civate, ricoverato in ospedale. Il fatto di sangue, da quanto si apprende, si è consumato nell'ambito di una lite per strada tra avventori dello stesso bar. Scenario dell'accaduto via Michelangelo a Maggianico, quando già la giornata poteva dirsi conclusa con l'avvicinarsi dell'orario di chiusura degli esercizi pubblici, qualche ora prima del coprifuoco in vigore dalle 22. Non si conosce il motivo, probabilmente banale. Un giovanotto avrebbe colpito "l'avversario". Il presunto accoltellatore - al momento identificato ma senza l'applicazione a suo carico di misure cautelari - sarebbe Michele Valsecchi, 25enne di Calolzio, figlio di Stefano, l'uomo che lo scorso 13 settembre ha assassinato Salvatore De Fazio ferendo altresì Alfredo De Fazio, padre e zio del ragazzo che la sera prima avrebbe riempito di botte lo stesso Michele, spaccandogli la mascella. Non è dato sapesi se l'episodio di ieri sia collegato o meno con l'omicidio di Olginate. Sull'accaduto indagano i Carabinieri.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco