• Sei il visitatore n° 182.961.407
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Venerdì 15 gennaio 2021 alle 18:12

Serie di furti post lockdown tra Lecco e Molteno: 36enne patteggia

Era stato raggiunto lo scorso agosto da una misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Lecco su richiesta del sostituto procuratore Giulia Angeleri all'esito dell'attività investigativa delegata alla Squadra Mobile della Questura con il supporto della Squadra Volanti. Era tacciato di essere autore di una serie di furti ed è finito presto dietro le sbarre: il provvedimento adottato a suo carico che era infatti stato inasprito nel giro di 24 ore con il trasferimento in carcere, a seguito dell'evasione da casa. Quest'oggi Luca Ghislanzoni, classe 1984, residente in città, ha definito la sua posizione al cospetto del giudice monocratico Enrico Manzi. Secondo la tesi della Procura, il giovane avrebbe commesso subito dopo il lockdown della scorsa primavera una decina di furti tra Lecco e Molteno. Ad essere presi di mira la stazione di servizio di via Fiandra e del vicino bar, nonché di altre attività, tra cui casette dell'acqua e distributori. Per mezzo del suo difensore, l'avvocato Costanza Bettiga, nell'udienza di oggi il giovane ha chiesto di essere ammesso al rito alternativo del patteggiamento, dopo aver rilasciato spontanee dichiarazioni nel corso delle quali si è detto rammaricato dei reati commessi e aver domandato al giudice di poter scontare la pena ai domiciliari. Il pubblico ministero d'udienza, il Vpo Mattia Mascaro e il difensore hanno trovato un accordo per 2 anni, 2 mesi e 20 giorni di reclusione con il pagamento di 800 euro di multa. Accolta la richiesta di patteggiamento e l'accesso ai domiciliari, il giudice ha applicato la pena concordata dalle parti, condannandolo anche al pagamento delle spese processuali e del mantenimento in carcere nonchhè al risarcimento di 450 euro nei confronti di una delle parti offese che si è costituita parte civile.
Articoli correlati:
12.08.2020 - Lo 'scassinatore seriale' evade dai domiciliari ma... si fa beccare. In cella
11.08.2020 - Oltre dieci furti commessi dopo il lockdown. Finisce ai domiciliari un lecchese di 36 anni
B.F.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco