Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 146.406.516
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Sabato 16 gennaio 2021 alle 12:58

Calcio: il Lecco affronta l'Albinoleffe, 'battaglia da vincere'

CALCIO SERIE C GIRONE A
19^ GIORNATA: ALBINOLEFFE-LECCO


Cambiare mentalità. Concetto chiaro che il Lecco dovrà rendere tangibile già da domani al “Città di Gorgonzola” nell'insidioso match con l'Albinoleffe (ore 15). Dalle parole al fatti, dunque, per dare una svolta che sia davvero definitiva. La sconfitta di Olbia e il pareggio con la Lucchese hanno destato malumori nell'ambiente bluceleste. In discussione anche l'atteggiamento tattico di una squadra che, a quasi metà del percorso, stenta a trovare costanza di rendimento.      
Di questo periodo particolare se n'è fatto interprete mister Gaetano D'Agostino nella consueta videoconferenza di presentazione della partita.
“Nelle spogliatoio dico sempre ciò che penso – ha affermato - Alla stampa non riferisco tutto, perché i panni sporchi si lavano in famiglia. Quando mi esprimo con i ragazzi, magari in maniera dura ma l'ho fatto raramente, è perché credo che loro possano dare ciò che pretendo. Pure io mi prendo le responsabilità. La prima critica è nei miei confronti”. 
In merito alle parole del diesse Fracchiolla che in settimana ha spronato la “vecchia guardia” bluceleste,  il tecnico ha commentato: “Il direttore ha espresso la sua opinione e posso essere d'accordo. Io metto in campo la formazione che ritengo opportuna. Certo è che il più vecchio d'esperienza deve avere responsabilità e trascinare e aiutare il più giovane. Ma anche il più giovane deve dire la sua”.    
Riguardo alla partita di domani, D'Agostino ha comunicato che ci saranno dei mutamenti rispetto alle ultime uscite. “Cambieremo il modo di giocare – ha dichiarato -  Su un tipo di campo come quello di Gorgonzola è preferibile affidarsi alle seconde palle o alla transizione diretta. E' difficile distendersi con palla a terra.  Sarà una battaglia da vincere sotto il profilo agonistico. L'Albinoleffe è una squadra organizzata e dovremo essere bravi a primeggiare nei duelli, cercando di essere concreti. Occorrerà arrivare il prima possibile vicino alla loro area di rigore, rischiando pochissimo” .
L'UC Albinoleffe è nata nel 1998 dalla fusione tra l'Albinese ed il Leffe. La società dai colori blucelesti ha disputato nove campionati di serie B, arrivando a sfiorare la promozione in A nel 2008. In quella circostanza i bergamaschi si arresero al Lecce nella doppia finale playoff.  Tra Lecco e Albinoleffe i confronti diretti sono pochi. L'ultimo, giocato nella stagione scorsa, si è concluso per 2-0 a favore degli orobici sul campo di Gorgonzola. Rivalità ben più accesa si era invece creata con il Leffe nei campionati di serie D degli anni ottanta. L'8 aprile 1983 un gol di Lorenzo Marconi all'87' permise al Lecco di ottenere contro i bergamaschi un preziosissimo pareggio in ottica salvezza. Ma non furono sempre rose e fiori. Anzi. Cocente fu infatti la delusione dei tifosi blucelesti al termine della sfida decisiva per la promozione disputata l'8 maggio 1988.  In uno stadio “Martinelli”  ricolmo di supporter lecchesi, gli aquilotti persero seccamente (4-1) e videro sfumare la C2 proprio sul fil di lana.  L'attualità parla di un Albinoleffe in corsa per i playoff.  La squadra allenata da Marco Zaffaroni ha in casella 25 punti (-3 rispetto al Lecco), dodici dei quali conquistati in casa. Domenica scorsa a Pontedera i bergamaschi hanno riannodato i fili con la vittoria che mancava da cinque turni. Il punteggio di 2-1 è stato determinato dalla doppietta dell'ex Trapani e Carpi, Jacopo Manconi che, con dieci gol totali realizzati, ha conquistato la vetta della classifica marcatori. L'Albinoleffe, che vanta una retroguardia piuttosto solida, si schiera solitamente con tre giocatori in difesa, quattro a centrocampo più un trequartista, mentre in avanti il bomber Manconi è stato affiancato nelle ultime due gare da Sacha Cori, attaccante di 1,90 con lunga esperienza nei campionati di serie C (75 gol all'attivo).       
Per quanto riguarda la formazione bluceleste in campo domani, mister D'Agostino ha chiarito: “ Non sto cambiando assetto di gioco, anche per via della distribuzione degli under.  Nannini e Nesta ad esempio. Il primo può fare il terzino mentre Nesta non è ancora pronto per tale ruolo.  Tra il fare il terzino o il “quarto” cambiano alcuni concetti. Il Lecco deve fare giustamente la valorizzazione dei giovani. La squadra potrebbe anche mutare assetto, tuttavia devo sottostare, in pieno accordo con la società, a questa valorizzazione. I giovani li schiero perché se lo meritano ma non posso attribuire loro troppe responsabilità”.  
A Gorgonzola esordirà dal primo minuto il nuovo centrocampista Foglia (“ agirà a supporto delle punte e andrà a schermare il loro play”), mentre per l'attaccante Emmausso è prevista inizialmente la panchina. (“sarà a disposizione e potrebbe rendersi utile”). Fermo per squalifica Celjak, rientreranno nei ranghi Cauz e Marzorati, che hanno scontato i loro turni di stop. Out il lungodegente Galli e fuori causa anche l'infortunato Purro.
Fischierà l'arbitro pratese Samuele Andreano.

Le altre partite del 19° turno, ultimo del girone d'andata: Lucchese-Renate, Pistoiese-Giana Erminio, Pro Patria-Alessandria, Juventus U23-Piacenza, Olbia-Grosseto, Como-Novara, Pergolettese-Pontedera, Pro Sesto-Livorno, Pro Vercelli-Carrarese.

Classifica: Renate 41, Como 34*, Alessandria 30*, Pro Patria, Carrarese e Pro Vercelli 29, Lecco e Juventus U23 28, Albinoleffe, Pontedera e Grosseto 25, Pro Sesto 24, Pistoiese 21, Pergolettese, Novara e Olbia 19, Giana e Piacenza 17, Livorno 13 (-5 di penalizzazione), Lucchese 12.

* Alessandria e Como una partita in meno.
R.F.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco