Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 114.296.798
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 28/02/2021
Merate: 24 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 16 µg/mc
Lecco: v. Sora: 14 µg/mc
Valmadrera: 17 µg/mc
Scritto Domenica 24 gennaio 2021 alle 10:31

Controlli covid: a Valmadrera, Malgrate ed Oliveto 119 multe

1.078 veicoli controllati e 1.185 persone controllate, con complessive 119 sanzioni elevate. Questo il bilancio dei pattugliamenti anticovid effettuati nel corso del 2020 dagli agenti del comando di polizia locale di Valmadrera-Malgrate-Oliveto Lario, con 79 multe staccate nel primo comune, 31 nel secondo e 9 nel terzo. Sono state altresì denunciate 5 persone per violazione del DPCM del 10 marzo 2020 nonché un sesto soggetto in quanto trovato fuori casa pur essendo positivo, violando dunque la prescrizione della quarantena. Per quanto attiene gli esercizi commerciali, invece, 11 i verbali redatti con la chiusura per 5 giorni di 4 locali.

Nel corso dei controlli in materia di prevenzione della diffusione del coronavirus sono state riscontrate ulteriori violazioni del codice penale: 2 persone sono state denunciate per Minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale; altre due per Rifiuto di fornire informare sulla propria identità personale; 4 per aver fornito false attestazione a pubblico ufficiale in riferimento allo spostamento; 3 per Ubriachezza molesta; 2 per Oltraggio a Pubblico Ufficiale; 2 per diffamazione aggravata; ed una per violazione Privacy.

"Dall'inizio dell'emergenza legata al diffondersi del Covid-19 - commenta il Comandante Francese Cristian - il Corpo Associato di Polizia Locale dei Comuni di Valmadrera-Malgrate ed Oliveto Lario ha messo in campo il massimo sforzo per garantire la sicurezza dei cittadini e il rispetto delle norme statali e regionali. I controlli sono stati eseguiti per salvaguardare la sicurezza pubblica dei cittadini e per evitare, in particolare, la diffusione del virus. Inoltre, con specifico riferimento agli esercizi commerciali, gli accertamenti sono stati effettuati tanto sulla base di singole segnalazioni quanto attraverso l'ordinaria attività di polizia commerciale posta in essere dall'intero Comando. Le ispezioni sono state tutte finalizzate a mantenere il pacifico ordine pubblico a garanzia dei singoli cittadini oltre che garantire l'uniformità di comportamento da parte dei gestori di attività commerciali, tenuti al rispetto delle limitazioni imposte dai decreti governativi/regionali, al fine di ridurre quanto più possibile la diffusione del virus. Si precisa, infine, che la quasi totalità dei cittadini ha mantenuto comportamenti corretti e che il Comando ha garantito a partire dal mese di marzo una continua informazione con la presenza di un operatore che dalle ore 8:00 alle ore 19:00 ha risposto ai quesiti posti dalla cittadinanza".

Il Sindaco Rusconi ringrazia la Polizia Locale perché è stato fatto un lavoro anzitutto di educazione ma anche di controllo sanzionatorio vista la pericolosità della pandemia.

© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco