Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 124.656.870
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/06/2021
Merate: 22 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 20 µg/mc
Lecco: v. Sora: 27 µg/mc
Valmadrera: 22 µg/mc
Scritto Giovedì 04 febbraio 2021 alle 08:29

IV Lecco sostiene la scelta di Mattarella per l’incarico a Draghi

Nel giorno della nomina di Mario Draghi, ex presidente della Banca Centrale Europea, convinto europeista e italiano che ci ha resi fieri di essere tali all’estero, incaricato Presidente del Consiglio da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, non possiamo che esprimere il nostro sostegno convinto rispetto a quanto il Capo dello Stato in queste ore sta svolgendo. Ci siamo sempre fidati della sua capacità di costruttore e mediatore per una nazione più coesa e continueremo a farlo convintamente.
Esprimendo il nostro convinto sostegno a Mario Draghi ci teniamo tuttavia a sottolineare quanto da parte di Italia Viva in tutti questi giorni ci sia sempre stata la voglia e l’intenzione di trovare concretamente un governo politico che fosse all’altezza dei bisogni degli italiani e capace di affrontare le sfide che la pandemia ha portato con se.
Non c’è tempo da perdere né dal punto di vista della gestione pandemica né da quello delle sfide riformiste, l’abbiamo ripetuto più volte nelle scorse settimane; è per questo motivo che abbiamo sempre lavorato duramente per poter dare risposte concrete e all’altezza del futuro delle nuove generazioni e degli italiani tutti.
La medesima disponibilità non è stata registrata dalle altre forze politiche che fino a qualche giorno fa condividevano con noi la stessa maggioranza. Ma ora è tempo di guardare al domani con coraggio, competenza e umiltà, le parole chiave del discorso di Mario Draghi ai giovani durante la consegna della laurea ad honorem in economia nel 2019. Siamo fiduciosi nel fatto che riuscirà ad ottenere l’unità che merita in Parlamento e che il governo da lui costituito si rivelerà essere all’altezza delle sfide che l’Italia e l’Europa si accingono ad affrontare con competenza, coraggio ed umiltà.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco