Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 114.488.402
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 02/03/2021
Merate: 47 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 34 µg/mc
Lecco: v. Sora: 31 µg/mc
Valmadrera: 33 µg/mc
Scritto Giovedì 18 febbraio 2021 alle 15:49

Lecco: 23enne colpito alla testa durante una 'zuffa' nell'area della Piccola


L'ambulanza è ripartita a sirene spente ma... scortata. Un agente - oltre al "paziente" - a bordo e due Volanti in lampeggianti al seguito. Intervento nel primo pomeriggio odierno del personale di Lecco Soccorso congiuntamente alla Questura nell'area della Piccola. Secondo le informazioni raccolte direttamente sul posto - ancora in attesa di conferme - parrebbe che a far scattare la chiamata al numero unico per le emergenze sia stata una zuffa tra due soggetti all'interno della "stecca" centrale dell'ex scalo ferriviario.
Due persone - pare extracomunitarie - dalla parole sarebbero arrivate alle mani, dietro le barriere bianche divelte da chi in quella struttura cerca un "tetto" per passare giorno e notte. Un 23enne - dopo essere stato colpito al volto - ha richiesto il trasferimento in ospedale. Le sue condizioni non destano preoccupazione, gli è stato attribuito un codice verde. Avrebbe rimediato un trauma cranico leggero e una ferita lacerocontusa a una mano. Il tutto si è svolto con gli operai dell'impresa che sta eseguendo le rifiniture dopo le demolizioni che hanno interessato l'area intenti a lavorare a due passi dal.. ring dove si sono scontrati i due coinvolti nell'alterco.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco