Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 159.206.914
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 25 febbraio 2021 alle 08:32

Olginate: è scomparsa Rita Gilardi, storica insegnante d'inglese e volto noto in paese

Rita Gilardi
Lutto a Olginate e nel mondo della scuola locale per Rita Gilardi in Cortesi, scomparsa a soli 66 anni dopo aver lottato a lungo contro una grave malattia. Figlia del noto bancario Giovanni e della maestra Chiarina, era conosciutissima in paese (e non solo) per la sua professione di insegnante di inglese: per una vita intera aveva lavorato alla Scuola Media di Calco, guidando nella crescita e nell'apprendimento della lingua centinaia di ragazzi, che tuttora la ricordano con affetto come una docente preparata, attenta e soprattutto "umana".
Sulle orme della mamma, "storica maestra di Consonno", Rita aveva fatto dell'insegnamento una vera e propria missione: instancabile, sempre alla ricerca di idee e soluzioni per i suoi alunni, negli anni aveva affiancato al quotidiano impegno in cattedra anche quello per l'organizzazione delle vacanze-studio all'estero, sempre attesissime e apprezzate dai ragazzi che in estate decidevano di partire insieme a lei alla scoperta di nuovi luoghi e culture; nel tempo libero, inoltre, si prestava volentieri ad aiutare con l'inglese bambini e adolescenti olginatesi con qualche difficoltà in più, che sapevano di trovare in lei un punto di riferimento sicuro per colmare qualche lacuna in corso d'opera.
"Era un'insegnante "vecchio stampo", dedita al suo lavoro come pochi" ha ricordato la figlia Alessandra, nota pallavolista, commossa dalle tante manifestazioni di affetto e gratitudine giunte nelle scorse ore da decine e decine di ex alunni della "prof. Gilardi", profondamente scossi dalla notizia della sua scomparsa. "Spesso, durante i suoi primi ricoveri in ospedale, ci chiedeva di portarle il computer perchè doveva preparare le lezioni per i suoi ragazzi, a costo di sentirsi "rimproverare" dalle infermiere: allora le mancava pochissimo alla pensione, ma lei era così, non si fermava mai. Questo spirito l'ha accompagnata fino all'ultimo secondo, anche nella vita: non ha mai voluto arrendersi, nemmeno nei momenti più difficili, lottando come una leonessa finchè la malattia non ha avuto la meglio".
Legatissima alla sua famiglia, ai nipotini e agli affetti più cari, ma in generale all'intera comunità dove era nata e cresciuta, Rita Gilardi era un volto particolarmente noto a Olginate, dove spesso la si vedeva intervenire alle tante iniziative organizzate dalle associazioni del paese, con gli amici della Pro Loco e i commercianti: in più occasioni, inoltre, aveva partecipato ai mercatini in centro e sul lungolago, mettendo in vendita le sue splendide creazioni di gioielleria, un'altra sua grande passione.
Rita Gilardi lascia il marito Sergio, la figlia Alessandra con Emilio e i nipotini Riccardo ed Edoardo.
I funerali si svolgeranno nella mattinata di oggi, giovedì 25 febbraio, alle 10.45 nella Chiesa Parrocchiale di Villa San Carlo, dopodichè il feretro sarà accompagnato alla cremazione.
B.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco