Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 158.978.567
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
Scritto Giovedì 25 febbraio 2021 alle 17:07

In ricordo della prof. Rita Gilardi

Riceviamo e pubblichiamo due ricordi dell'olginatese Rita Gilardi, "storica" insegnante di inglese alla Scuola Media di Calco scomparsa nei giorni scorsi all'età di 66 anni, letti durante i funerali. Il secondo, in particolare, è stato indirizzato alla figlia Alessandra, che ha voluto condividerlo con le tante persone che hanno dimostrato vicinanza alla sua famiglia in questo momento di grande dolore.



Rita Gilardi

DISCREZIONE, DISPONIBILITÀ, IRONIA, GENEROSITÀ, GENTILEZZA, SEMPLICITÀ... solo alcune delle tue doti.
TI RICORDIAMO quando salivi le scale con la tua pesantissima valigetta blu piena di libri, fotocopie, verifiche e tanta passione per il tuo lavoro anche con i ragazzi più difficili...
TI RICORDIAMO quando ci portavi le pizzette e le crostatine alla frutta che avevi sfornato la mattina prima di andare a scuola...
TI RICORDIAMO quando "rovesciavi" sul tavolino in sala professori tutte le nuove creazioni: collane, orecchini, braccialetti di ogni genere con perle, pietre e catene di tutte le forme e colori. Quando li indosso ancora oggi io, affezionata e maggiore tua sostenitrice, a domanda "Da dove vengono?" rispondo "Modello GILARDI!!!" Sei riuscita anche a corrompere Renata...
TI RICORDIAMO quando orgogliosa parlavi di Alessandra, a volte di Sergio, ma soprattutto di Riccardo e Edoardo la gioia della tua vita...
TI RICORDIAMO come una donna fine ed elegante, una presenza silenziosa e garbata, un modello a cui ispirarsi...
Ci hai lasciato improvvisamente un sabato nel maggio 2019 senza darci la possibilità di festeggiare.
La tua sospirata pensione per intraprendere quel lungo calvario da guerriera che ti ha portato in cielo..
CI MANCHERAI...

Le tue colleghe



Mia cara Alessandra,
il vuoto che la tua mamma ha lasciato è incolmabile. In questo momento sto piangendo da sola.... ma poi... sapessi che bello sentire ex alunni parlare di lei come di una prof. eccezionale, una prof. che ha lasciato il segno. E non solo da parte di quelli bravi, che ti dicono che se hanno fatto il liceo linguistico è anche merito suo, ma anche dei più "sderenati" che sono venuti al funerale e che tu non hai avuto modo di vedere, ma che c'erano e a cui la tua grande mamma ha dato molto. Sai che continuerà a vivere nel cuore di molte persone che le devono molto. Me compresa. Ti abbraccio e ti sono vicina.

Daniela, la collega di Lettere
Articoli correlati:
25.02.2021 - Olginate: è scomparsa Rita Gilardi, storica insegnante d'inglese e volto noto in paese
.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco