Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 118.557.040
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 08/04/2021
Merate: 21 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 13 µg/mc
Lecco: v. Sora: 15  µg/mc
Valmadrera: 12 µg/mc
Scritto Venerdì 05 marzo 2021 alle 17:28

Galbiate: ex 'geloso' finisce a giudizio di nuovo per minacce

Prima udienza davanti al giudice Enrico Manzi per T.T., 55enne di Lecco, accusato dalla Procura della Repubblica di Lecco del reato di minaccia.
L'odierno imputato, non presente in aula ma rappresentato dal difensore Marcello Perillo, era già comparso davanti al giudice Nora Lisa Passoni per difendersi dalle accuse di stalking ed una sfilza di reati di cui si sarebbe macchiato fra il 2017 e il 2019 nei confronti di due ex fidanzate dell'epoca.
Ed è invece a gennaio 2020, al termine della relazione con la seconda compagna, che si collocano i fatti di cui si è oggi iniziato a procedere in aula: l'uomo avrebbe colpito ripetutamente la porta di un condomino brandendo un coltello e avrebbe urlato "ti ammazzo, ti aspetto fuori quando esci".
Pare che T.T. sia andato su tutte le furie dopo aver visto calarsi dal tetto della palazzina di Galbiate con un a corda la ex fidanzata con la sua nuova fiamma, i quali, dopo essere stati scoperti dal 55enne, avrebbero trovato rifugio i un appartamento.
Si dovrà attendere il prossimo 20 maggio per l'apertura della fase istruttoria o, come prospettato quest'oggi al cospetto del giudice, una sentenza di non luogo a procedere per remissione della querela da parte della persona offesa.
F.F.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco