Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 121.467.925
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 11/05/2021
Merate: 6 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 7 µg/mc
Lecco: v. Sora: 9 µg/mc
Valmadrera: 9 µg/mc
Scritto Sabato 13 marzo 2021 alle 08:44

Vercurago: rinnovato il consiglio dell'Avis, nel buio 2020 donazioni 'in linea'

“Con quest’anno termina il mandato dell’attuale consiglio direttivo. Sono stati quattro anni di crescita continua dell’associazione che si concludono però con una situazione inaspettata, che ha stravolto la nostra vita associativa eliminando le attività di aggregazione che rappresentano uno dei punti di forza dell’Avis”.
È con queste parole che Stefano Tizzoni, presidente della sezione Avis di Vercurago, affiancato da alcuni membri del consiglio direttivo ha dato inizio all’assemblea conclusiva di questo mandato. Un periodo, l’ultimo vissuto dal sodalizio e da tutti noi, come non se lo aspettava nessuno in cui, per ovvi motivi, non è stato possibile organizzare le consuete iniziative che costellano l’anno avisino. Ma nonostante questo periodo difficile le donazioni non si sono mai fermate, fatta eccezione per i mesi di marzo e aprile, nel primo lockdown.

Stefano Tizzoni

“Il lavoro dell’Avis deve essere continuativo perché le trasfusioni non si fermano mai. Per questo siamo molto contenti di essere riusciti tutti insieme a mantenere una continuità nelle donazioni. Il mio grazie quindi va ai donatori, ai soci e al consiglio che lo ha reso possibile” ha asserito il presidente. Ben 262 sono i soci effettivi e, più o meno in linea con gli anni precedenti, le donazioni effettuate in totale sono state 522.
“C’è da dire che qualche aspetto positivo c’è stato anche in questo periodo: infatti il sistema di prenotazione delle donazioni, che da tempo doveva essere attivato, ha preso inizio e ciò ha permesso una riduzione notevole dei tempi di attesa e ha evitato il rischio di assembramenti”.

Dopo il bilancio dell’anno 2020, l’assemblea ha poi proseguito con il rinnovo del consiglio direttivo che ha visto subentrare quattro nuovi membri rispetto agli anni precedenti. Il nuovo consiglio è così composto: Stefano Tizzoni presidente, Cattani Daniele vicepresidente, Dario Radaelli segretario e tesoriere, Danilo Valsecchi, Alice Greppi, Federica Gandolfi, Roberto Ghislanzoni, Giuseppe Milani, Mariam Tadros.
V.P.
© www.leccoonline.com - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco